Condivisioni

A cosa ti fa pensare il colore blu? A cosa si associa nella tua mente? A questa domanda la maggior parte delle persone risponde “il cielo” e una percentuale minore “il mare”. Queste associazioni sono assai importanti perché ci fanno comprendere quanto il simbolo del colore blu nei sogni sia collegato ai regni dell’aria, del pensiero, dello spirito, ma pure a quelli  più materiali dell’inconscio umano, dell’ambiente amniotico, del sentimento materno.

colore blu nei sogni

colore blu nei sogni

Questi due poli si muovono in parallelo nel  significato del colore blu nei sogni e vanno  considerati senza che l’uno escluda l’altro.

Nel colore blu nei sogni è indispensabile seguire una linea simbolica immaginaria che guarda ad alto e basso, spirito e materia, idee e sentimento; elementi polari, ma sempre presenti ed intrecciati profondamente nel colore blu.

Da una parte avremo aspetti legati alla metafisica e una costellazione simbolica che comprende il blu-cielo-Dio- infinito -eternità, dall’altra avremo significati legati al piano fisico ed emotivo con la costellazione blu-mare-acqua-madre-Madonna- pace-relax.

Il colore blu nei sogni e nella natura

Il colore blu nei sogni appare raramente, più frequenti sono le tonalità che vanno dall’azzurro al celeste: il nostro occhio riflette ciò che vede in natura ovvero le infinite sfumature del cielo e del mare e le ripropone nei sogni associate, in genere, a sensazioni di benessere, di serenità di felicità.

Ma le tonalità più profonde e scure del colore blu sono rare anche nella realtà e, forse per questa ragione risultano, se presenti, più misteriose ed importanti: il giorno che si muta in notte, una profonda fenditura nel ghiaccio, il colore della acque sopra un abisso, ed ecco che il blu dispiega tutto il suo fascino e testimonia il mistero e la complessità dell’esistenza, con le sue tonalità di lapislazzuli e zaffiro.  Vassilly Kandinski nei suoi scritti sul simbolismo del colore ne coglieva in pieno la complessità e l’armonia quando scriveva:

” L’azzurro è simile ad un flauto, il blu scuro somiglia ad un violoncello e, diventando sempre più cupo, ai suoni meravigliosi del contrabbasso; nella sua forma profonda, solenne, il suono del blu è paragonabile ai toni gravi dell’organo.”

Il colore blu nei sogni è la perfetta antitesi del colore rosso e della sua dinamicità, il blu tende all’immobilità, all’essere, alla distensione e agli stati riflessivi, alla introspezione al contatto interiore Un contatto ed una  profondità che si librano anche verso l’esterno.

Guardiamo il cielo, pensiamo all’immensità, all’infinito, all’eternità, al divino. Un’eternità senza tempo che, come dice Max Luscher (psicoterapeuta e filosofo nonchè autore dei più conosciuti Test sui colori), allude all’immortalità, allo slancio dell’anima verso ciò che non conosce, ma cui aspira.  Il blu è il colore della riflessione, della calma meditativa, dell’intuito, del pensiero metafisico.

Condividi il Tweet

Gli spetti spirituali e protettivi del colore blu nei sogni li ritroviamo nell’iconografia della Madonna, del Cristo, di angeli e santi con mantelli o tuniche azzurre e nel simbolismo delle acque blu e azzurre, nella profondità del mare che allude al mistero dell’ inconscio, ma pure all’insondabilità delle emozioni umane, alla calma e sicurezza del liquido amniotico, all’abbraccio protettivo materno.

E’ l’aspetto ricettivo della grande Madre e della Madonna che si dispiega con  colore blu nei sogni a suscitare sentimenti di tenerezza e delicatezza, affetto e benevolenza, tranquillità e contatto pacifico, dedizione ed accordo, legame ed unione. Gli stessi significati che troviamo nel simbolo dell’anello nei sogni.  Si veda come esempio il sogno seguente:

“Ho sognato un anello che entrava in due dita e mi accorgevo con un sentimento di stupore, che l’anello si poteva infilare su tre dita. Le pietre blu, molto belle, erano due.” ( I. Bari)

In questo sogno le due pietre blu dell’anello amplificano la sacralità di un legame ufficiale nel quale forse si è insinuata una terza presenza, in cui pare esserci spazio per qualcos’altro. Tuttavia il fatto che le due pietre blu vengano descritte come “molto belle” indica l’importanza di questo legame ufficiale per la sognatrice.

Il significato del colore blu nei sogni

Il colore blu nei sogni è legato alla dimensione spirituale, al regno delle idee e del sentimento. Rappresenta la tensione dell’io verso istanze che sovrastano la portata della coscienza e verso dimensioni transpersonali. Jung associava il colore blu nei sogni alla funzione del pensiero, all’astrazione, alla sublimazione, alla fine della vita materiale.

Il significato del colore blu nei sogni condensa le qualità ed i collegamenti già citati, ma ogni sua apparizione dei sogni ed ogni sua sfumatura dovrà esser accostata all’emozione ed alla suggestione provocata nel sognatore.

Più alta sarà l’impressione di fronte al colore blu nei sogni, più questo blu avrà un significato rilevante e l’analisi dovrà confrontarsi con la linea simbolica di cui abbiamo parlato ad inizio articolo..

Il colore azzurro nei sogni o il colore celeste nei sogni

porteranno la direzione dell’analisi verso la leggerezza del pensiero, l’ascolto ricettivo, il silenzio, i ricordi infantili, la riflessione, la quiete fisica, il riposo, la pace e la serenità che si riflettono anche nel corpo e nel suo benessere. L’azzurro è colore scelto in prevalenza nelle stanze da letto e negli ospedali proprio per questa sua qualità “calmante” e distensiva.

Ma il colore blu nei sogni può assumere diverse sfumature. Nel sogno seguente fatto da una giovane madre il colore blu è ricorrente e modulato in diverse tonalità:

Ciao Marni, in questi giorni sto facendo tanti sogni dove compare il colore
blu, un blu a volte chiaro a volte più scuro.

L’altra notte ho sognato un giubbotto blu di mio figlio (quel giubbotto mio figlio non l’ha mai avuto). Stanotte ho sognato la casa di mia nonna, dove mio padre sta mettendo un tendone di colore blu ed io mi lamento perchè secondo me è troppo scuro. In altro sogno mi accorgo di avere la testa bagnata e mia madre mi allunga uno straccio di colore blu chiaro.

Che cosa rappresenta il colore blu nei sogni? Spero non la morte! Questo colore blu nei sogni non mi trasmette angoscia, anzi mi fa sentire tranquilla.  (M.-Reggio Calabria)

Se questo colore blu nei sogni ritorna con tanta insistenza e viene notato e ricordato con tanta precisione dalla sognatrice, di certo è sintomo di un bisogno che nella vita conscia non viene accudito.

Forse la sognatrice presa dalla sua vita quotidiana di donna e madre non ha tempo da dedicare a se stessa e pensieri più profondi e spirituali non hanno spazio. Forse avrebbe bisogno di lentezza, di fermarsi di riflettere, di stare in solitudine, forse la sua realtà  è fonte di stress ed il colore del blu nei sogni diventa un simbolo di compensazione che mira a tranquillizzarla.

Le ipotesi sono diverse  e vanno verificate con l’aiuto della sognatrice e senza tralasciare i simboli altrettanto rilevanti che appaiono in questi suoi sogni.

A mano a mano che la tonalità del colore blu nei sogni si concentra in un blu più intenso e brillante, altri significati potranno emergere, significati legati alla spiritualità, al rapporto con il Dio, al percorso interiore, alla pace, fino alle tonalità più cupe che ben rappresentano gli aspetti d’ombra del colore blu.

Così’ la pace e la serenità si trasformeranno in solitudine, ritiro emotivo, chiusura nei confronti della vita, apatia, depressione e, nei casi limite, in vuote fantasticherie, stordimento, ottundimento.

Ma questi aspetti negativi emergono raramente, anche le tonalità più scure del colore blu nei sogni sono associate all’armonia o collegate alla notte, al riposo, al silenzio, alla quiete provocano emozioni piacevoli e positive.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo
 
Condivisioni

 

Testo ripreso ed ampliato da un mio articolo pubblicato sulla Guida Sogni Supereva nel novembre 2005

Colore blu nei sogni Sognare il colore blu ultima modifica: 2015-05-06T07:00:06+00:00 da Marni