Condivisioni

Litigare nei sogni suscita emozioni più violente di quelle avvertite nella realtà. Emozioni che perdurano anche al risveglio, che inquietano, intristiscono, irritano. Cosa significa litigare nei sogni? E’ uno sfogo per le tensioni diurne dovute a rabbia e frustrazione provocate dalla relazione con una persona reale, oppure è un simbolo del tutto estraneo ai rapporti interpersonali? In questo articolo cercheremo di scoprire il significato di questa l’immagine simbolica così sgradevole.

litigare nei sogni

litigare nei sogni

Litigare nei sogni è assai frequente: si parte da una qualsiasi situazione onirica in presenza di persone conosciute o non, si discute, ci si arrabbia, si arriva, a volte, al punto di urlare e venire alle mani cercando di far valere le proprie ragioni o cercando di farsi capire.

Può accadere che l’altro personaggio onirico alzi la voce, che non ascolti o che ribatta senza lasciare il tempo di aprire bocca. In questi casi è facile che un sentimento di rabbia si impadronisca del sognatore, che si senta vittima di un’ingiustizia, che si senta provocato, oppure che senta delusione per non riuscire a far capire ciò che sente.

Litigare nei sogni risveglia emozioni  potenti, la cui  intensità è spesso superiore a ciò che si avverte durante un reale litigio, emozioni che possono provocare anche un risveglio.

Ed il risveglio non sarà felice, sarà disturbato, confuso, sarà all’insegna delle stesse emozioni provate nel sogno, nell’incognita di quello che è accaduto, nel tentativo di comprendere come mai, e perché, ci si senta così arrabbiati.

E quanto più la persona sarà controllata e timorosa di esprimere ciò che sente nella realtà,  oppure identificata con aspetti psichici che non amano i conflitti, tanto più questi sogni saranno ricorrenti e di grande portata emotiva. Questo meccanismo è molto evidente nel sogno seguente fatto da una donna di 45 anni che chiameremo Anna.

Litigare nei sogni Un esempio

Persona generosa e disponibile, impegnata in tante attività, Anna sogna di litigare nei sogni. Si sente aggredita da una collega che frequenta lo stesso suo corso di aggiornamento e che è parte del suo stesso gruppo. La collega, contesta davanti a tutti, il ruolo di segretaria e coordinatrice di Anna, ed il suo firmare in calce ogni avviso e documentazione scritta.

Anna nel sogno si difende animatamente: difende il  suo compito, che ha sempre svolto in questo modo, che ha svolto senza ricevere nessun compenso  e che ha sempre ricevuto l’approvazione altrui.  E non capisce perchè mai non debba firmare gli avvisi redatti da lei.

L’altra continua senza ascoltarla, mostrando apertamente fastidio per questa modalità di lavoro che definisce “ostentazione”, e per la persona di Anna.

Anna si sveglia in preda al malessere. Litigare non le piace. Lei è per cercare di appianare ogni conflitto, per mediare, per  smorzare i toni ed  aiutare tutti a comprendersi e a fare pace.

Per Anna l’armonia è  molto importante: desidera sentirsi in pace con gli altri, compresa ed accettata. Litigare nei sogni per il suo sistema psichico è un’immagine rinnegata che la confronta con tutto ciò che più la spaventa: l’incomprensione, l’ingiustizia, il mancato riconoscimento, la violenza verbale, l’ottusità, l’invidia.

Questo litigare nei sogni indica la necessità per lei, donna adulta, di saper reggere un carico emotivo di delusione ed irritazione dovuto agli atteggiamenti altrui, ed anche di sapersi confrontare con il suo “potere personale”, con le sue qualità che la portano ad avere in un ruolo di visibilità e rilievo.

Le sensazioni sgradevoli del litigio, indicano anche un conflitto interiore fra le parti della sua personalità ligie al dovere, che per generosità ed impegno operano e agiscono per il bene di un gruppo, e altre parti legate all’interesse personale, che non la vogliono più in quel ruolo.

La collega con cui Anna litiga in sogno, nella realtà è una persona intelligente, ma riservata ed impersonale, che non si fa coinvolgere in aspetti di lavoro che non la riguardano direttamente, e soprattutto che non concede la propria amicizia o simpatia con facilità.

Tutte queste qualità, che sono concentrate nella collega, costituiscono per Anna un “insegnamento”, sono aspetti da integrare, che, nel suo ruolo pubblico che Anna ricopre, la proteggerebbero, la aiuterebbero a non farsi troppo colpire dalle opinioni e dai sentimenti negativi altrui.

Ciò non significa che Anna, persona solare ed aperta, debba diventare come l’altra collega, ma che deve imparare far emergere ed imparare ad utilizzare aspetti più impersonali, riservati ” egoisti”.

Vediamo quindi come litigare nei sogni, sia fonte di riflessione e possa aiutare il sognatore ad analizzare alcuni suoi comportamenti e a vedere il nemico del sogno come un possibile “maestro”.

Nel litigare nei sogni, andranno considerate le qualità ed i difetti della persona con cui si litiga, le parole dette, da chi è partita l’aggressione e soprattutto l’evoluzione e la possibile risoluzione del conflitto.

Quest’ultimo aspetto è molto importante,  a volte viene solo suggerito nelle ultime sequenze o con le ultime parole pronunciate nel litigare nei sogni.

Al contrario, quando  il conflitto non ha soluzione e rimane “aperto”, è possibile si ripresenti in sogni con lo stessa tema ma, se il sognatore avrà “lavorato”, analizzato e compreso il suo litigare nei sogni, avrà la possibilità di sperimentare altri comportamenti, di confrontarsi con un suo nuovo modo di essere.

Litigare nei sogni Con chi si litiga?

Sognare di litigare con uno dei genitori

è forse la situazione onirica più frequente in assoluto che risente  di reali incomprensioni sepolte ed accantonate durante il giorno. Il sognatore  non riesce, per timore, soggezione, ansia a dialogare con il padre o la madre; si sente trascurato, ferito o non compreso.

A volte in questo litigare nei sogni con il proprio padre o la propria madre si arriva alla violenza e all’aggressione fisica. Sono sogni che indicano il bisogno di  comunicare e anche la necessità di un lavoro di sostegno  (counseling, psicoterapia) per imparare a gestire ed esprimere le proprie emozioni.

Sognare di litigare con un familiare

conduce nella stessa direzione, ma può portare a galla conflitti interni: il familiare può essere il simbolo di qualità che appartenono al sognatore, qualità che forse provocano un conflitto, che impediscono un cambiamento o una scelta.

Sognare di litigare con il fratello o la sorella

come sopra:possono esserci  incomprensioni reali che il sogno evidenzia, ma spesso fratello e sorella nei sogni  sono immagini sostitutive di qualche altra persona vicina (es. il partner).

Sognare di litigare con il partner

(marito, moglie, fidanzato ecc..) è un segnale importante  che, specie se il sogno è ricorrente, deve far riflettere sulle cose non dette, su sentimenti non espressi, su situazioni  accettate passivamente o per “”amore” , che fanno soffrire o arrabbiare una parte del sognatore.

Spesso litigare nei sogni con il partner è uno sfogo che abbassa il livello di emozioni e aiuta a reggere meglio la realtà, ma è anche  un messaggio da ascoltare: c’è bisogno  anche qui di comunicare in modo più efficace per ritrovare sintonia ed intimità.

Sognare di litigare con il partner è un segnale che fa riflettere sulle cose NON dette, o accettate per… Condividi il Tweet

Sognare di litigare con persone sconosciute

porterà l’attenzione su queste  persone: a chi assomigliano? A chi ci fanno pensare?  Che qualità attribuiamo loro? Cosa ci dicono?

E’ possibile che questi personaggi sconosciuti rappresentino una parte del sognatore che si manifesta per la prima volta. Sarebbe importante in queste occasioni fare una seduta di rientro guidato nei sogni per interrogare questi personaggi con cui ci si trova a litigare nei sogni per capire cosa li fa così arrabbiare e cosa li farebbe sentire in pace.

Si comprende allora quale sia il potenziale contenuto nell’immagine simbolica di litigare nei sogni; conoscenza di sé, scoperta di nuovi aspetti di sé, educazione e capacità di esprimere ciò che si sente, maggior profondità nelle relazioni importanti, maggior valore attribuito alla relazione interpersonale.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo
Condivisioni

Testo ripreso ed ampliato da un mio articolo pubblicato sulla Guida Sogni Supereva nel gennaio 2006

Litigare nei sogni Cosa significa sognare di litigare ultima modifica: 2015-05-13T07:00:26+00:00 da Marni