Condivisioni

Guerra nei sogni  è immagine metaforica di una guerra interiore o di conflitti esterni al sognatore? Oppure è un simbolo legato a paura, ricordi, impressioni ricevute? In questo articolo prendiamo in considerazione la guerra nei  sogni  per scoprirne i possibili significati, i collegamenti con la realtà e con le difficoltà oggettive contro cui si “combatte” giornalmente.

guerra nei sogni

guerra nei sogni

Guerra nei sogni: battaglie, fumo ed esplosioni, oppure scoppi e spari, buio, morte, caos e violenza, la guerra nei sogni ha innumerevoli facce.

Il sognatore può assistervi come spettatore o  parteciparvi attivamente, può essere carnefice o vittima, ma la costante di questi sogni, che riguardano la distruzione e l’annientamento di qualcosa o qualcuno, è sempre ansia, turbamento.

E sopratutto paura che queste immagini siano presagio di sfortuna o disgrazie.

La guerra nei sogni  può indicare un conflitto interiore del sognatore, una mancanza di equilibrio nella sua vita che si esprime in forma violenta, l’emergere di parti della personalità che si oppongono l’una all’altra, problemi e conflitti esterni che sono diventati invasivi e disturbanti.

Fare la guerra nei sogni equivale ad tentare di risolvere o eliminare ciò che si ritiene sia il “male”, ciò da cui questo male proviene e che può danneggiare o distruggere se lasciato libero di esprimersi.

Ma la guerra nei sogni può riflettere anche l’incapacità di effettuare una scelta, il sentire sensazioni opposte riguardo alla stessa problematica e non sapere come fronteggiarle, sentire un vero e proprio bombardamento di idee, richieste interne, possibilità che si accavallano, da esserne sopraffatti.

Sognare la guerra indica un conflitto interiore del sognatore, una mancanza di equilibrio che si esprime… Condividi il Tweet

Significato della guerra nei sogni

Per comprendere il significato della guerra nei sogni dobbiamo partire dall’esperienza della guerra nella realtà. Nell’idea comune la guerra parte da un principio di salvaguardia (del territorio, delle idee, della religione, economico) e di ipotetica giustizia.

Si combatte per difendersi o perché ci si sente nel giusto, per difendere le proprie idee, il propri beni, il proprio modo di vivere, perché l’altro è il nemico, l’altro è l’ignoto, l’altro può contaminare con le sue idee la propria sicurezza e le basi su cui questa si fonda.

Ma non dobbiamo dimenticare che la guerra nei sogni e nella realtà risponde ad uno degli istinti più radicati e più rinnegati nell’essere umano: l’aggressività che può trasformarsi in violenza cieca e che, nella guerra, ha sempre trovato giustificazione e un accettato canale di espressione.

Nelle immagini di guerra nei sogni è presente una componente di violenza e distruttività che compensa la sublimazione dell’aggressività naturale che avviene nelle società civilizzate.

Così quanto più pacifico e non reattivo sarà l’atteggiamento del sognatore di fronte alle ingiustizie e alle difficoltà della sua vita, tanto più probabile sarà per lui sognare la guerra, sognare di combattere o sognare scene di guerra in cui i suoi aspetti aggressivi e violenti prenderanno il sopravvento.

Di conseguenza per analizzare il simbolo della guerra nei sogni sarà necessario valutare sempre due livelli interpretativi:

  • uno soggettivo che riflette ciò che sta accadendo all’interno del sognatore  (idee in conflitto, pensieri  disturbanti e non linea con i valori accettati)
  • uno oggettivo simbolo di quanto sta accadendo intorno al sognatore e che ostacola la sua idea di pace, simbolo dei nemici o degli invasori che lo circondano, di un sistema  familiare o lavorativo che viene vissuto come un’autentica, perenne battaglia.

La guerra nei sogni. Le immagini più comuni

Sognare di essere in guerra

può indicare un momento di difficoltà oggettivo in cui si deve “combattere” contro le avversità o contro problemi che appaiono insormontabili.

Anche se il livello di stress è alto e tutte le forze sono concentrate nello sforzo di affrontare ciò che sta succedendo, è possibile che il sognatore non avverta grande tensione a livello cosciente, forse questa situazione è diventata la norma per lui, forse ha affinato il suo modo di procedere e “combattere” è diventato automatico, forse non si accorge più di quanto la sua realtà sia una lotta.

La guerra nei sogni diventa  allora un espediente onirico, un modo per costringerlo a confrontarsi con  la situazione che sta vivendo e, enfatizzando i toni di violenza e paura, fargli prendere consapevolezza di una realtà divenuta ingestibile o preoccupante per le parti della sua personalità più pacifiche e miti.

Sognare la guerra

può indicare mancanza di serenità, tensione e lotta continua, atmosfere di “guerra” in atto. Lotta che può anche essere sotterranea o mascherata.  Proprio per questa ragione il sogno la rende esplicita, la presenta al sognatore come una realtà che nello stato di veglia non riesce a riconoscere.

Sognare una battaglia

(essere spettatore o esser protagonista) può esser considerata un’immagine metaforica: un’analoga battaglia si sta combattendo dentro di sé: forse ci sono scelte da fare, decisioni difficili da prendere, forse si sta tentando di cambiare vita, forse le relazioni intime si sono trasformate in una vera battaglia. Scopo della guerra nei sogni è far riflettere il sognatore sulla propria vita: in quali aspetti sta sempre combattendo, quanto è forte in lui la tendenza a “sentirsi nel giusto” e a considerare gli altri “sbagliati”, quali sono  le decisioni che lo dilaniano e che non riesce a prendere. Queste sono le domande da farsi

  • Mi sento in guerra con qualcuno?
  • Sento un nemico intorno a me?
  • Ho la sensazione che la mia vita sia diventata una battaglia?
  • E se sì, in quale ambito?
  • Sento di dovermi difendere da qualcuno?
  • Considero un avversario chi non la pensa come me?
  • Lo eliminerei volentieri dalla mia strada?

Essere sinceri con se stessi rispondendo a queste domande aiuterà ad individuare l’aspetto della propria realtà in cui si sta combattendo ed a cui si riferisce la propria “guerra” nei sogni.

Sognare un bombardamento

si collega alle situazioni in cui ci deve difendere o in cui ci si sente “bombardati” dalla sfortuna, dai contrattempi, dalle richieste altrui, in cui ci si sente alla mercé di qualcosa o di qualcuno.

Sognare una bomba che scoppia

può fare riferimento a qualcosa  di deflagrante  che ha turbato la quiete e le abitudini del sognatore: si pensi all’espressione “Questa cosa è stata una vera bomba” riferita a qualcosa di improvviso che ha scosso, incuriosito, preoccupato.

Sognare di combattere in guerra

oltre ai significati già evidenziati per la guerra nei sogni può indicare anche il bisogno di “combattere la propria battaglia”, altra precisa espressione  che stimola a seguire i propri sogni, ad impegnarsi in quello in cui si crede, a difendere le proprie idee di fronte agli altri.

Saranno come sempre le emozioni sentite che sposteranno l’ago della bilancia verso significati legati a sogni di conflitto o a sogni di incoraggiamento e di azione.

Sognare di morire in guerra

può indicare la paura di soccombere ad una situazione conflittuale, la paura di dover cambiare le proprie abitudini, di dover rinunciare alla propria sicurezza o ai risultati raggiunti.

Sognare che è scoppiata una guerra

e si è in attesa con la paura di quello che succederà  riflette un’ insicurezza e un’ incapacità di far fronte a qualche evento o a qualche conflitto. Il sogna mostra la propria tendenza a subire e a farsi condizionare dagli avvenimenti piuttosto che a reagire ed affrontare le cose.

Sognare una guerra fantascientifica

riflette, negli adolescenti e nei giovani, le impressioni di film o videogiochi  visti e giocati. Impressioni che si trasformano in uno scenario onirico “furbo” in cui l’inconscio individuale decide di ambientare, sfogare e dare forma ai bisogni, ansie e pulsioni aggressive e sessuali del sognatore.

Lo scopo è  far sì che il sogno venga ricordato, che colpisca e  provochi emozioni e tensioni pari a quelle che il gioco o il film muovono nella realtà.

Quindi cosa significa questo sogno? Di sicuro indica un bisogno di calma e di lentezza, un bisogno di sostituire gli impulsi violenti delle immagini in movimento con colori fissi o con immagini della natura.

Sognare una guerra atomica o post atomica

fa pensare a grandi dubbi ed ansie che opprimono il sognatore, al suo timore di non riuscire ad andare avanti, di essere travolto  dalla realtà o da qualche avvenimento specifico, di non avere possibilità di scampo. E’ un sogno legato a grande paura del futuro e delle sue incognite.

La guerra nei sogni degli anziani

La guerra nei sogni è assai presente nei sonno delle persone anziane che l’hanno vissuta, ed è legata ai ricordi, alle ansie di allora che vengono richiamate da qualche episodio del presente.

I significati da ricercare sono quasi sempre nel presente e nella cerchia più ristretta di relazioni tuttavia, quando il sognatore è molto anziano ed ha malattie, acciacchi o problemi di movimento, sognare la guerra può richiamare l’energia vitale sopita e ormai esaurita, un’energia legata al tempo della giovinezza, alla vita attiva al al dinamismo, all’indipendenza, al sapersi difendersi  ed anche di attaccare.

Ma questo aspetto di recupero della “energia guerriera”, della capacità di difendersi, della forza fisica, del coraggio e del proprio potenziale vitale andrà sempre considerato e ricercato nel simbolo della guerra nei sogni, perché potrà emergere come esigenza impellente anche nei sogni di persone molto giovani (adolescenti) o di adulti  stanchi, stressati, annoiati.

La guerra nei sogni nelle sue infinite variabili è un sogno molto comune  che spesso viene raccontato con una minuzia di particolari e di situazioni, stacchi temporali ed elementi sorpresa degni di un vero romanzo.

E sono sogni lunghissimi che risulta difficile inserire in un articolo, per cui ho  riporto dal mio archivio solo i due sogni più brevi, ma rappresentativi:

Questa notte ho sognato che ero in guerra ed ero in prima linea, ma partecipavo all’organizzazione di un’azione di difesa. Non ricordo molto altro…..solo che c’era una donna che ci comandava assieme ad un uomo. Grazie per l’aiuto. ( M. Venezia)

Nonostante sia presente il simbolo della guerra questo è un sogno positivo dove le immagini  di essere in prima linea e organizzare un’azione di difesa mostrano che il sognatore, pur essendo esposto alle difficoltà ed ai problemi, non fugge, ma fa quello che deve per non farsene travolgere occupandosi di difendersi (e anche di attaccare al bisogno).

Cosa significa sognare la guerra? Io sogno spesso di partecipare ad una guerra e di essere sparato alle spalle. (Stefano- Livorno)

Un sogno meno positivo del precedente. La guerra nei sogni ci riporta ai conflitti (interni o esterni), ma nelle immagini emerge anche l’ impotenza del sognatore di fronte a quanto accade e l’ incapacità di trovare una soluzione, di difendersi dal dolore o dalle emozioni che ne scaturiscono.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo
Condivisioni

Testo ripreso ed ampliato da un mio articolo pubblicato sulla Guida Sogni Supereva nel dicembre 2005

Salva

Guerra nei sogni Sognare la guerra ultima modifica: 2015-06-02T07:00:30+00:00 da Marni