Sognare di partorire è un’immagine legata alla fine di un periodo di elaborazione (spesso inconscia) da cui emerge qualcosa di nuovo: un traguardo raggiunto, idee e desideri che prendono forma, creatività che viene espressa. Questo articolo analizza il significato di sognare di partorire come simbolo assai comune nell’inconscio individuale e ne illustra gli aspetti archetipici e le immagini oniriche più comuni. 

Condivisioni

sognare di partorire

sognare di partorire

Sognare di partorire preannuncia un cambiamento, qualcosa di nuovo nella realtà del sognatore, qualcosa da affrontare: situazioni e possibilità, desideri ed idee che si stanno concretizzando mentre una parte della propria realtà sta volgendo al termine.

Sognare partorire, che lo si viva in prima persona o si vedano altri partorire, è un’ immagine di grande impatto emotivo che riconnette con la propria creatività naturale e con l’esigenza trasformativa della vita, con l’evoluzione interiore e con diversi livelli di maturità.

Sognare di partorire indica la capacità di mettere al mondo, di creare materialmente un altro essere umano, si collega al genere femminile e simbolicamente all’archetipo del femminile per le sue qualità di ricettività, elaborazione, gestazione, attesa, sacrificio.

Partorire è un momento fondamentale nella vita di una donna che segna una trasformazione radicale: un nuovo essere viene al mondo, e con lui nascono nuove abitudini e sentimenti, nuovi pensieri, un nuovo status. E’ un’improvvisa rivoluzione che cambia radicalmente la persona e, di riflesso, la vita che sta vivendo.

Ma partorire nei sogni non è da meno e non è riservato solo al femminile: trasformazione e novità, ribaltamento di abitudini e di schemi di pensiero, capovolgimento di situazioni, caos e nuovo ordine in cui impegnarsi, sono possibili per tutti coloro che fanno questo sogno (anche gli uomini).

Si può affermare che il cambiamento e la relativa trasformazione individuale può esser considerato il primo significato di sognare di partorire.



Sognare di partorire Simbolismo

 

Sognare di partorire è forse l’immagine che più di ogni altra concentra in sé gli elementi archetipici legati alla vita fisica ed al suo mistero, ed è presente nell’inconscio collettivo quale rappresentazione di un evento che accomuna tutti gli esseri umani senza distinzioni di razza e cultura.

Sognare di partorire si collega all’archetipo di morte-rinascita e la sua energia acerba e propulsiva, contiene già in sé il polo opposto: il seme della morte.

La nascita conduce alla morte e la morte allude alla trasformazione ed all’inizio di un nuovo ciclo di esistenza. E’ un moto circolare ed ampio da cui è escluso il tempo e lo spazio e che si riflette nella sacralità del parto.

Così che partorire nei sogni dovrà far riflettere anche su ciò che è ormai “morto”: ciò che che si deve abbandonare per poter “abbracciare” il nuovo e sulla forza fisica e psichica necessaria per poterlo fare.

Si può rintracciare in questo simbolo onirico così comune la spinta primordiale ed innata verso la vita, e la capacità dell’essere umano di sostenerla e rigenerarla.

Il parto nei sogni concentra in sé gli elementi archetipici legati alla vita fisica ed al suo mistero. Condividi il Tweet

Sognare di partorire I significati

  • novità
  • creatività
  • rinnovamento
  • cambiamento
  • realizzazione
  • progetti realizzati
  • possibilità da cogliere
  •  fase di passaggio


Abbiamo visto che sognare di partorire preannuncia l’emergere di qualche cosa di nuovo: un cambiamento che il sognatore sta affrontando e che si sta definendo in nuove situazioni e possibilità: desideri ed idee che si stanno concretizzando, impegni e abitudini che stanno volgendo al termine, opere realizzate.

Ma la cosa più significativa e spesso trascurata è che sognare di partorire esprime le “potenzialità” del sognatore: la sua capacità di generare di creare, di “dar vita” a qualcosa di nuovo; sognare di partorire mette in evidenza e porta alla coscienza del sognatore l’esistenza di una parte di sé archetipica, deputata all’espansione, alla creatività, all’ampliamento.

Per questa ragione partorire nei sogni può considerarsi simbolo positivo anche quando le immagini non sono particolarmente liete, quando termina con la morte del nascituro o quando viene vissuto con ansia e paura.

Sarà necessario, allora, andare al di là delle sensazioni immediate del sogno per rintracciare e portare alla consapevolezza l’idea delle possibilità “in nuce“,  riconoscere le forze archetipiche che si esprimono nell’inconscio e nei sogni con un simbolismo di conjunctio oppositurum (bene e male, traguardo e fallimento, vita e morte), riconoscere la qualità generativa e vitale che partorire nei sogni mette in evidenza e che sarà da salutare con gratitudine e da seguire come un’indicazione dell’inconscio.

Sognare di partorire può esser considerato anche un simbolico rituale di passaggio da una fase all’altra della vita e mostrare, con la nuova nascita, le inclinazioni corrispondenti alla nuova età che devono trovare spazio nella realtà del sognatore.

Come per ogni altro simbolo nei sogni le sensazioni correlate al sognare di partorire: stupore, gioia, incertezza, ansia, paura dovranno far parte dell’’analisi, per chiarire la situazione del sognatore, la sua capacità di “accogliere” il nuovo, la sua consapevolezza di quanto sta accadendo nella sua vita.

Sognare di partorire. Le immagini più comuni

1. Sognare di partorire un bambino sano

sentendo stupore e felicità indica un cambiamento positivo ricercato e ben accolto che può evolvere nella direzione desiderata. Obiettivi e desideri si stanno realizzando, un nuovo sentimento d’amore sta mettendo radici, un nuovo legame coinvolge il sognatore.

2. Sognare di partorire un bambino biondo e riccio,

più di altri neonati nei sogni si connette all’energia archetipica del Puer aeternus il bambino interiore, ed al  bisogno che il sognatore  riconosca e lasci esprimere questa parte di sé.

Dovremo così tenere presente un altro archetipo ed il suo rapporto di opposizione al polo del Senex, dove il Puer è l’energia libidica vitale deputata al nuovo ed alle possibilità connesse al futuro, mentre il Senex rappresenta tutto ciò che di vecchio ed obsoleto va verso l’esaurimento e la morte.

Anche il sesso del bambino appena partorito, quando colpisca l’attenzione del sognatore e lo emozioni, dovrà esser considerato e potrà dare indicazioni utili all’analisi.

3. Sognare di partorire un maschietto

porterà l’attenzione su aspetti più attivi dell’esistenza, sulla vita sociale e sulle realizzazioni concrete.

4. Sognare di partorire una femmina

metterà in luce aspirazioni interiori, un percorso intimo, lo svelarsi di sogni e fantasie, l’emergere di aspetti di sensibilità ed intuito che stanno trovando una ragione d’essere ed un loro spazio nella vita del sognatore.

5. Sognare di partorire un bambino morto

può indicare il fallimento di qualche progetto, una fase di incubazione che non sfocia nel suo potenziale di rinnovamento, una sofferenza sepolta nel profondo e che sta emergendo, un trauma del passato.

Viene considerata un’immagine negativa e drammatica sopratutto quando è accompagnata da perdita di sangue e da forti emozioni.  Sarà da considerare il conflitto fra forze vitali e forze autodistruttive e come questo confitto si rifletta nella realtà e nella salute fisica e psichica del sognatore.

Tuttavia, come già scritto, la stessa immagine può mettere in evidenza la necessità di liberarsi di un aspetto vecchio ed improduttivo per far spazio al nuovo.

6. Sognare di partorire un animale

(pesci, cuccioli di cane o di gatto) nonostante la stranezza della situazione può indicare  la necessità di seguire qualità simboliche ed inclinazioni rappresentate dall’animale partorito, oppure mostrare un’apertura verso concezioni di vita diverse, estranee alle proprie confrontando il sognatore con una realtà mai immaginata o sperata. Un esempio è questo sogno in cui vengono partoriti pesci:

Ho sognato di essere incinta e pensavo di dover stare attenta per evitare aborti. Portavo a termine la gravidanza e partorivo dei pesci grandi e piccoli.

Poi mi trovavo nel letto e vedevo un bambolotto piccolo di colore azzurro e pensavo che avrei desiderato una bimba, ma andava bene così. (I-Bari)

Un sogno fatto da una giovane donna in cui è evidente il timore di perdere qualcosa di fondamentale (sicurezza, amore, relazioni).

Partorire pesci è ottenere un risultato diverso da quello sperato e trovare un bambolotto azzurro mentre si desidera una bimba, è accontentarsi di un surrogato, farsi bastare qualcosa che non è “vivo” e che non potrà crescere e maturare (non porterà cambiamento e rinnovamento).

E’ un sogno che contrappone la consapevolezza ed il desiderio dell’io onirico ad un risultato diverso che viene accettato passivamente. La sognatrice dovrà riflettere sulla propria vita per individuare l’ambito in cui agiscono questi due aspetti: uno che desidera ed un altro che si accontenta.

7. Sognare di partorire oggetti

come sopra, metterà in evidenza la differenza fra quanto si spera e si vuole e quanto invece si ottiene, ma dovrà anche ricordare al sognatore la sua capacità di creare, di modificare la sua realtà anche in modo diverso da quello immaginato.

8. Sognare di morire durante il parto

è un’immagine drammatica che segnala una profonda trasformazione interiore, l’urgenza di abbandonare vecchi schemi di comportamento e situazioni collaudate e sicure per affrontare l’ignoto. Mette in evidenza anche l’attitudine al sacrifico e la capacità di adattarsi ed immergersi totalmente nella nuova realtà che si prospetta.

9. Sognare di partorire gemelli

può indicare nuove scelte da effettuare e nuove possibilità che si profilano.

10. Sognare di partorire tanti bambini non gemelli

può indicare parti di sé di cui essere consapevoli e con le quali confrontarsi, come avviene in questo sogno:

Stanotte ho sognato di partorire due belle bimbe paffute, un po’ più grandi dei classici neonati, senza dolore. Non si trattava di un parto gemellare, bensì di un parto normale vissuto due volte; la prima bambina piangeva, come per fare dei capricci, la seconda era calma e sorridente. Io ho subito preferito la seconda. Al risveglio avevo una profonda sensazione di serenità e pienezza. (R.-Roma)

E’ un sogno positivo, di creatività e di soddisfazione per le cose che forse stanno emergendo: situazioni  legate al proprio percorso personale ed alla consapevolezza di ciò che avviene in sé.

Le due bimbe partorite possono indicare situazioni opposte da vivere, ma pure il proprio dualismo nell’affrontarle: una parte più in difficoltà (la bimba che fa i capricci) che dovrà esser riconosciuta ed accettata quanto l’altra parte di sé capace di affrontare la realtà con più calma e serenità.

11. Sognare di vedere partorire altre persone

mette in evidenza il cambiamento e la creatività che il sognatore attribuisce a quella persona (se esistente).

12. Sognare di vedere partorire un animale

può indicare gli aspetti istintivi e selvaggi che devono trasformarsi per trovare uno sbocco creativo.

13. Sognare di partorire quando si è realmente in gravidanza

si collega al desiderio ed alle ansie connesse a questo stato e può rivelare molte vulnerabilità della sognatrice rispetto al nuovo ruolo materno da affrontare.

Sono sogni in cui spesso il neonato è già cresciuto e si presenta sofferente, ferito, oppure rifiuta di stare con la madre. Ecco un sogno tipico:

Ciao Marni, sono alla fine dell’ ottavo mese di gravidanza e va tutto bene, questa notte però  ho sognato che avevo già partorito (non ho visto il parto).
Subito dopo mio marito ed io abbiamo deciso di andare a fare uno dei nostri week-end di sport e lasciare il bimbo a mia mamma. Quando torniamo per prenderlo lui è più grandicello e gli cola sangue dal naso. Io mi spavento molto, ma poi vedo che non è sangue, ma una sostanza che sembra panna.

Voglio prenderlo in braccio, ma lui sta per piangere e mi dice: No, no! Allora gli faccio il solletico e sembra che lo abbia convinto a venire da me.  (Morena-Forlì)

In questo sogno-esempio l’immagine di sognare di partorire viene oscurata (essendo prossimo il parto questa immagine può provocare troppa tensione ed indurre un risveglio) così che l’inconscio si concentra sul frutto del cambiamento: il nuovo bambino e fa emergere il timore della sognatrice di non essere all’altezza.

Tuttavia il sogno si chiude con una immagine positiva: la capacità della neo mamma di sdrammatizzare (solletico) e convincere il bimbo a accettarla.

 


Prima di lasciarci

Caro lettore termino questo lungo articolo chiedendo la tua opinione.

Puoi scrivermi nei commenti e, se lo desideri, puoi raccontare il sogno che ti ha portato fin qui.

Se hai trovato questo articolo utile ed interessante ti chiedo di ricambiare il mio impegno con una piccola cortesia:

CONDIVIDI L’ARTICOLO

Condivisioni

E’ un gesto che a te porterà via pochissimo tempo, ma per me è molto importante: contribuisce alla diffusione di quello che scrivo e mi dà grande soddisfazione 🙂

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo

Testo ripreso ed ampliato da un mio articolo pubblicato sulla Guida Sogni Supereva nel maggio 2006

Ti è piaciuto? clicca per il tuo MI PIACE

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Sognare di partorire. Significato ultima modifica: 2015-06-19T07:00:05+00:00 da Marni