Che significato hanno lamenti ed invocazioni nei sogni? Le emozioni di pena e di dolore che spesso li accompagnano sono una creazione onirica, oppure si collegano ad un reale dolore sepolto nelle profondità dell’inconscio?

lamenti ed invocazioni nei sogni

lamenti ed invocazioni nei sogni

Lamenti ed invocazioni nei sogni non sono comuni, ma come altri sogni uditivi in cui compaiono musica, canzoni, boati o altri rumori naturali, portano a galla gli strati più profondi (e più rinnegati) dell’essere, e meritano di essere analizzati sia per il simbolismo del lamento in sé, che per il significato delle parole che in questo lamento vengono riconosciute.

Il significato etimologico del lamento o del lamentarsi è legato all’espressione di un dolore fisico o morale.

Tale dolore nei sogni è ciò che per primo va considerato. Anche le invocazioni nei sogni, che compaiono sotto forma di richiesta d’ aiuto, attengono alla sfera del dolore, ma fanno un passo in più nella direzione della risoluzione, in quanto invocare significa chiedere e quindi aver consapevolezza di qualcosa che manca.

Lamenti ed invocazioni nei sogni sono legati ad un aspetto psichico del sognatore che sta manifestando un bisogno..

Lamenti ed invocazioni nei sogni. Significato

Sognare di sentire dei lamenti senza vedere scene oniriche che li giustifichino, può fare riferimento ad un problema e ad un dolore molto profondi la cui origine, sepolta nell’inconscio, è forse riferibile a ricordi dell’infanzia e ad avvenimenti vissuti come traumatici.

In modo particolare se lamenti ed invocazioni nei sogni sembrano venire da molto lontano o da sottoterra, possono riferirsi ad un tempo “lontano” ed ai ricordi “sepolti”.

Sognare di lamentarsi può collegarsi ad un malessere fisico che il corpo sta vivendo anche durante il sogno, ad uno stato di stress, di stanchezza e di esaurimento fisico e mentale che si sta trascurando di giorno, oppure ad un dolore presente nella realtà del sognatore la cui portata invade anche lo spazio notturno. Lutti, separazioni, episodi traumatici possono esserne l’origine.

Può accadere tuttavia che lamenti ed invocazioni nei sogni assumano un tono più “leggero” che li allinea al “brontolio” ed alla scontentezza, questo è un segnale importante, sopratutto quando il sognatore è persona identificata con aspetti forti, responsabili, e si fa carico di scelte ed incombenze anche per gli altri (es. un capofamiglia), sopportando senza “lamentarsi” fatica, problemi ed incertezze.

Lamenti ed invocazioni nei sogni diventano una sorta di sfogo per le tensioni accumulate durante il giorno che non hanno trovato una risoluzione.

Sognare di lamentarsi nei sogni con questa tonica querula e noiosa, può esser liberatorio per queste persone e può  fare emergere un aspetto più indifeso, tenero e preoccupato che si esprime con un’energia da vittima.

In questo caso, sognare di lamentarsi diventa sogno di compensazione, sfogo di un’energia che non viene agita nella realtà e che opportunamente raccolta ed elaborata, può aiutare la persona a portare più equilibrio nella sua vita.

Anche sognare di invocare qualcuno o sognare di invocare aiuto, mette in luce una vulnerabilità che forse di giorno non viene considerata, e può accadere a persone incapaci di chiedere aiuto.

Mentre sognare qualcuno che ci invoca, ci farà riflettere prima di tutto sui bisogni personali che non sono accuditi e sui tanti e troppi doveri di cui ci si fa carico.

Lamenti ed invocazioni nei sogni, creando un collegamento con le tante ferite sepolte (che spesso si trasformano in patologia), danno  la possibilità di portarle a galla ed elaborarle e, nonostante la sgradevolezza delle emozioni che ne derivano, possono essere considerati il primo stadio di una “guarigione”.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo
 
Condivisioni

 Ti è piaciuto? clicca per il tuo MI PIACE

Salva

Lamenti ed invocazioni nei sogni Sognare di lamentarsi ultima modifica: 2012-11-28T12:23:21+00:00 da Marni