Due aforismi sui sogni di Giovanni Pascoli tratti dai Poemi conviviali e da Alexandros ci presentano il  mondo dei  sogni come un livello parallelo alla realtà.

giovanni pascoli

giovanni-pascoli

Uno dei più conosciuti aforismi sui sogni di Giovanni Pascoli recita:  

Il sogno è l’infinita ombra del vero.

Con queste parole il poeta ci presenta il sogno e la sua consistenza come un livello parallelo alla realtà.

Come un’ombra che per contrasto illumina il ciò che forse ancora dobbiamo scorgere e accettare come “vero”.

Il sogno è così assimilato alla verità

Frase sui sogni di Giovanni Pascoli

Un’altra frase sui sogni di Giovanni Pascoli meno conosciuta è tratta da “Alexandros”:

Era miglior pensiero ristare, non guardare oltre, sognare.

Qui il poeta suggerisce di non usare la mente per andare avanti nel tempo o per pensieri dinamici e portatori di azione, ma con l’immobilità del corpo aprirsi al sognare.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo

Condivisioni

 

Salva

Giovanni Pascoli Due aforismiultima modifica: 2011-11-10T14:32:09+00:00da Marni