Il significato dei dolci nei sogni si collega ad un bisogno che viene trascurato nella vita e che l’inconscio compensa con le immagini dei dolciumi mangiati o desiderati. Dolciumi, torte, caramelle, cioccolatini, zucchero, miele ed ogni altra leccornia  che l’inconscio crea nei sogni riflettono una metaforica dolcezza che manca o di cui si abusa in qualche aspetto della propria realtà.

Shares

dolci nei sogni

dolci nei sogni

I dolci nei sogni mettono il sognatore di fronte alle sensazioni di dolcezza e desiderio che queste immagini comuni, eppure così potenti, sanno evocare.

Sono sogni che devono indurre  il  sognatore  a farsi delle domande: quello che gli manca,  un piacere che brama, ma che ancora non ha raggiunto,  un vuoto interiore o una piattezza giornaliera che lo stanno danneggiando o spegnendo  o, al contrario, una bramosia eccessiva con la quale “divora” ogni esperienza, con la quale “consuma” la vita, le relazioni  e ciò che gli viene donato.

I dolci nei sogni fanno la loro apparizione  più facilmente nei momenti di depressione di tristezza o dolore, momenti nei quali la vita appare grigia e sembra non riservare più  sorprese.

Dolci nei sogni riconnettono allora con il “gusto” della vita, fanno sentire piacere (e sappiamo quanto  le sensazioni dei sogni possano esser  forti e convincenti). Oppure  fanno sentire la mancanza di questo piacere e  risvegliano il desiderio.

Le situazioni oniriche più comuni in cui compaiono dolciumi sono legate al bisogno di una soddisfazione emotiva immediata, a sentimenti d’amore frustrati, al bisogno di dolcezza, di coccole,  di tenerezza.

E’ possibile che la vita reale manchi  di calore  o sia guidata da un  “fare” compulsivo che  induce il sognatore a  trascurare altri aspetti dell’esistenza.

Le immagini dei dolci nei sogni risalgono  dalle profondità inconsce per  rendere evidente questo bisogno: portare nella vita le componenti legate all’emozione ed ai sentimenti, la  fame d’amore che durante il giorno non viene considerata o viene sublimata.

Ogni contesto in cui  appaiono, ed ogni emozione ed azione che ne derivano, sono importanti ai fini dell’analisi e della comprensione di questo simbolo, il cui significato si esprime nei modi più vari:

Dolci nei sogni. Significato delle immagini più comuni

Sognare una tavola piena di dolciumi    Sognare una pasticceria

sentire il desiderio di mangiare dolci nei sogni pregustandone già  il sapore, indica il bisogno di cui ho scritto sopra: qualche aspetto della sua vita è carente di dolcezza. E’ possibile che il sognatore stesso  non si conceda di desiderare  e di soddisfarsi.

Sognare di abbuffarsi di dolciumi e caramelle

enfatizza  la mancanza ed il bisogno. Sono sogni  di compensazione, ma possono  indicare anche una metaforica ingordigia: non ci si accontenta, si desidera di più, si pretende, si consuma  senza assaporare. Sono immagini che esprimono un’esigenza potente di libertà e di soddisfazione: poter godere di quanto la vita mette a disposizione senza l’intervento della coscienza o del senso di responsabilità.

Sognare di mangiare torte    Sognare di mangiare caramelle    Sognare di mangiare biscotti    Sognare di mangiare pasticcini

sentendo piacere e soddisfazione, può alludere alla dolcezza ed al piacere già presenti nella vita del sognatore o alla gioia e alla soddisfazione che devono essere riconosciute.

Sognare di non poter comprare i dolciumi desiderati

è un’immagine eloquente che può collegarsi ad una  bassa autostima, senso di indegnità, vittimismo. Il sognatore  non si sente meritevole  di dolcezza di attenzione e di  cure, si sente frustrato, sfortunato, preso di mira dagli eventi

Sognare di non potere raggiungere e mangiare i dolciumi

può indicare gli sforzi fatti per trovare l’ equilibrio emotivo in una relazione o per raggiungere una tranquillità personale, una soddisfazione che viene negata; mentre

Sognare di desiderare i dolci senza riuscire ad ottenerli

fa pensare ad desiderio reale considerato irraggiungibile, alle lusinghe di una situazione piccante e alla tentazione di cedervi.

Sognare di mangiare dolci di nascosto

può essere legato al senso di colpa e di indegnità per qualche piacere che si è vissuto o che si sente di non meritare, può indicare anche un desiderio segreto che non è mai stato espresso agli altri e forse nemmeno se stessi. Questa immagine può essere il primo  elemento di consapevolezza.

Sognare di mangiare dolci e sentire un sapore diverso

da ciò che si immaginava dovrà portare il sognatore a riflettere su obiettivi  perseguiti che, una volta raggiunti non offrono la soddisfazione sperata. Possono essere obiettivi legati alla sicurezza personale, al raggiungimento di uno status sociale, al desiderio di coppia e di relazione.

Non si deve dimenticare che il significato dei dolci nei sogni può collegarsi anche al piacere ed alla dolcezza del sesso, all’ erotismo, alle carezze che mancano e che la censura onirica presenta in forma simbolica e compensatoria.

Mangiare dolci nei sogni è molto comune fra le persone che non hanno rapporti sessuali.

Sognare miele

è ciò che meglio simbolizza il nutrimento, la dolcezza, la seduzione e l’erotismo, ma pure la tensione verso lo spirito e la trasformazione da uno stato rozzo ed infantile ad uno più elevato  legato alla coscienza di se’ e all’anima individuale.

Sognare zucchero

può rappresentare sia il piacere e la  facilità sperimentati in qualche aspetto della vita, che l’energia della libido che si esprime nell’orgasmo e che porta eccitazione e vitalità all’individuo.

I dolci nei sogni riflettono il posto che il sognatore riserva nella sua vita a dolcezza, cura, attenzioni, tenerezza, sentimenti  e, con la forza delle sensazioni sensoriali che suscitano mirano a compensare frustrazioni, mancanze, dolori e a ricercare un equilibrio fra dovere e piacere.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo
Shares

Testo ripreso ed ampliato da un mio articolo pubblicato sulla Guida sogni Supereva in marzo 2006

Salva

Salva

Salva

Salva

Dolci nei sogni Sognare di mangiare dolci ultima modifica: 2014-12-03T07:00:43+02:00 da Marni