Sognare di mangiare è un gesto simbolico legato all’introiettare, ovvero “portar dentro” e, in seguito  esprimere, contenuti di natura psichica ed emotiva. Possono essere qualità e risorse da integrare oppure bisogni del corpo: sessualità, sentimenti.

Condivisioni

mangiare nei sogni-

mangiare nei sogni-

Sognare di mangiare provoca sensazioni facili da riconoscere e ricordare, perché la fame, l’appetito o la voracità, il vuoto dello stomaco o il senso di sazietà, il disgusto o il piacere del cibo sono sensazioni riconducili alla realtà, sono esperienze quotidiane e sperimentate.

Sognare di mangiare e sognare di avere fame indicano spesso un reale bisogno di cibo, bisogno che viene appagato nel sogno allo scopo di non interrompere il sonno.

Ma quando il corpo è sazio e tranquillo sognare di mangiare è metafora della necessità di riempire un vuoto e porta l’attenzione su bisogni che devono essere soddisfatti.

Mangiare nei sogni riflette allora un movimento psichico compensatorio che tenta di colmare ciò che manca, oppure indica la necessità di integrare contenuti inconsci (o qualità altrui) di cui il sognatore “ha fame” (che gli servono per crescere, per evolvere nel suo percorso).

 Sognare di mangiare Simbolismo

 

Mangiare è uno degli istinti primari del corpo e il primo piacere dell’essere umano, la prima gratificazione che il neonato ricerca e riceve, un piacere prettamente fisico, libidico, che ha connotazioni sessuali.

Sentire fame significa sentire un desiderio che non è ancora stato colmato e a cui si cede per istinto di sopravvivenza (“una fame da lupi“), ma anche per il piacere e per l’innata tendenza ad “avere“, portare a sé, incorporare, sentirsi finalmente pieni. Si pensi all’obesità, risultato di cattive abitudini alimentari, ma pure di un senso di”vuoto“, di un desiderio mai soddisfatto e che si tenta di riempire col cibo.

Cercare di essere “pieni” ingurgitando cibo è il simbolo di un altro tipo di pienezza. Una pienezza che è completa soddisfazione fisica ed emotiva, autostima, consapevolezza di sé e di tutte le proprie parti.  Che è accettazione di sé e del piacere che può venire dal corpo e dal sesso.

Così sognare di mangiare con soddisfazione rimanderà ad una reale soddisfazione dei bisogni del corpo, che può comprendere anche una sessualità vissuta con piacere e pienezza.

Mentre, avere difficoltà nel deglutire oppure sentire disgusto davanti al cibo, può collegarsi alla negazione del piacere e dell’appetito sessuale, elemento a cui è necessario prestare attenzione perché si presenta facilmente in questi sogni.

 

 Sognare di mangiare Significato



Sognare di mangiare è un’immagine che andrà analizzata tenendo conto di tutti gli elementi che concorrono a formarla: contesto, sensazioni, qualità e varietà di cibo.

Il significato  emergerà dalle sensazioni provocate dalla vista del cibo: il gusto o il disgusto sentito in bocca e sulla lingua, nel masticare e deglutire, dall’appagamento infine o, al contrario, da una voracità che non viene colmata.Il sognatore dovrà chiedersi:

  • In quale situazione mi trovo mentre mangio?
  • Cosa sento?
  • Piacere, disgusto, indifferenza?
  • Che cosa sto mangiando?
  • Mangio cose commestibili e buone oppure cose strane, disgustose, pericolose?

Rispondere a queste domande consentirà di portare a galla ciò che si è provato nel sogno e di individuare alcuni collegamenti con la propria realtà (i contesti in cui si sperimentano le stesse difficoltà o le stesse sensazioni).

Significati del mangiare nei sogni si possono così riassumere:

  • desiderio
  • fame reale, bisogno di nutrirsi
  • carenza di nutrienti
  • mancanza
  • vuoto affettivo, vuoto emotivo
  • bisogno di amore
  • sessualità non vissuta
  • assimilazione, integrazione
  • capacità di godere della vita
  • capacità di godere delle relazioni

 

Sognare di mangiare Come?



1. Mangiare da soli o mangiare in compagnia nei sogni

sono situazioni opposte che portano l’attenzione sul contesto relazionale in cui si muove il sognatore.

Nel primo caso evidenziano un senso di mancanza, di solitudine e di abbandono o, al contrario, la capacità di star bene con se stessi e di soddisfare le proprie esigenze.

Nel secondo caso emerge un aspetto corale e rituale fatto di condivisione e sostegno (se il sognatore si sente a suo agio nel sogno, felice di condividere questo momento con persone che gli sono care), oppure fatto di isolamento e risentimento quando i rapporti fra i commensali onirici sono tesi, superficiali e nascondono conflitti e segreti.

Questi sogni possono avere anche un significato soggettivo ed i diversi commensali rappresentare parti psichiche del sognatore impegnate nell’azione di “nutrirsi” avere cioè l’energia necessaria per esprimersi nella vita del sognatore e per portare le proprie qualità.

2. Sognare di avere fame e mangiare con soddisfazione

indica i bisogni del corpo (o dello spirito) e la capacità del sognatore di comprenderli e soddisfarli.

Mostra un buon equilibrio fra conscio ed inconscio, l’integrazione bilanciata di contenuti rimossi che risalgono alla coscienza e che concorrono ad un arricchimento delle risorse disponibili.

Può nascere anche come reale esigenza di cibo quando il sognatore non ha mangiato a sufficienza, o come bisogno di un cibo particolare che contiene sostanze utili per la sua salute.

3. Sognare di mangiare con voracità

può fare riferimento all’urgenza con cui l’inconscio tenta di compensare una mancanza (di piacere, di sesso) o, al contrario, può mostrare l’irruenza e la “voracità“con la quale si sta vivendo e “consumando” una situazione o una relazione, oppure l’avidità di attenzioni (affetto, amore, tenerezza) che sono mancati o che mancano al sognatore.

4. Sognare di non avere da mangiare

è chiara metafora di una mancanza e di un vuoto affettivo che non può essere colmato. Riflette una situazione di malessere e di isolamento e la sensazione di non riuscire a procurarsi ciò che è necessario per il proprio benessere e la soddisfazione dei propri bisogni.

5. Sognare di rubare il cibo da mangiare

si collega ad un senso di inadeguatezza o di indegnità, ad una mancanza di autostima che si manifesta anche come vittimismo, insoddisfazione, sensazione di essere ed avere meno degli altri, invidia, frustrazione, ma anche incapacità di occuparsi seriamente di sé.

6. Sognare di non avere fame ma mangiare   Sognare di mangiare malvolentieri

significa adattarsi a situazioni insoddisfacenti o inadatte a sé, non cercare alternative diverse forse per pigrizia, incapacità di reagire o per semplice vittimismo.

7. Sognare di non riuscire a deglutire mentre si mangia

mostra disagio o malessere in qualche aspetto della realtà che non vengono affrontati e si trasformano nell’impossibilità di “mandare giù il boccone” (sopportare, metabolizzare ciò che sta accadendo) o in un “boccone amaro” da inghiottire (situazione dolorosa o faticosa a cui non ci si può sottrarre).

8. Sognare di mangiare cose che disgustano

come sopra, allude al disgusto per la vita, a ciò che si accetta malvolentieri, a ciò che si sopporta che ci si costringe ad accettare, possono essere situazioni difficili, relazioni conflittuali, rapporti sessuali sgraditi.

9. Sognare di mangiare e vomitare

porta in evidenza il rifiuto di ciò che si sta vivendo o che ci si costringe a vivere e la mancata accettazione della propria realtà o di situazioni e relazioni che sono divenute indigeste e disgustose. Rispetto all’immagine precedente ha una connotazione più positiva, perché il proprio malessere non viene represso, ma espresso.

10. Sognare di essere interrotti mentre si mangia

indica frustrazione rispetto ad un piacere che si è pregustato, ma che non si è potuto vivere.

11. Sognare di essere mangiati

E’ un’immagine archetipica che ritorna nei miti più antichi (Giona che viene inghiottito dalla balena) e nelle fiabe (bambini divorati dal lupo o dalla strega) e che si collega al simbolo di “morte-rinascita“: essere divorati dall’inconscio Madre Terribile per poi rinascere rinnovati e capaci di affrontare la realtà.

Sognare di essere divorati può presentarsi come rituale onirico di una fase di passaggio della vita e portare a galla la paura di fronte alle incognite del futuro, di fronte al caos e alle pulsioni che si avvertono dentro di sé.

Può essere metafora di un situazione o di una persona fagocitante, che assorbe ogni energia, che invade ogni limite.

12. Sognare di digiunare

è un’immagine rara che indica il bisogno di cibo se il sognatore è veramente a digiuno ed il corpo ha bisogno di energia, oppure il bisogno di NON mangiare allo scopo di disintossicarsi.

Il digiuno nei sogni può essere simbolo di una mancanza che fa soffrire, di un senso di vuoto o della necessità di perseguire semplicità, rinuncia, sacrificio.

Sognare di mangiare Cosa?

 

13. Sognare di mangiare cibo andato a male

deve far riflettere il sognatore sulla propria realtà per individuare le situazioni sgradevoli e obsolete che subisce, i problemi o il dolore che si sente costretto ad affrontare o a “mandare giù“.

E’ un sogno che indica un malessere profondo che non viene affrontato.

14. Sognare di mangiare carne umana

può nascere per equilibrare aspetti rinnegati molto lontani dalla coscienza, istintivi, arcaici animaleschi che allarmano le parti di sé civilizzate.

Nelle culture tribali mangiare la carne del nemico significava assimilarne la potenza i ricordi la storia e potenziare sé stessi, accrescere così la propria reputazione nel gruppo, il proprio potere personale.

Mangiare carne umana nei sogni può mettere in luce una profonda lacuna, un sentirsi estraniati ed esclusi nel contesto sociale in cui si vive, sentirsi diversi o inferiori così che il sogno mostra il bisogno di assimilare le qualità “umane” (forza, energia), ovvero la capacità di essere come gli altri, di far parte del consesso“umano“, il desiderio di esser riconosciuti, di “prender corpo“, di essere potenti.

15. Sognare di mangiare carne di cane

o di altri animali più o meno disgustosi indica l’emergere di pulsioni istintive sepolte nell’inconscio, parti che vengono giudicate sporche e pericolose o sintomo di una eccessiva tendenza all’intellettualismo (quando emerge disgusto e  incapacità di deglutire), parti che sono simbolo di qualità istintive da integrare, utili e necessarie in quel momento.

Ad esempio la carne di cane, in positivo, può rappresentare il bisogno di cedere all’istinto sessuale, in negativo può far emergere un senso di iniquità, di povertà, di disgusto di sé.

16. Sognare di mangiare cacca   Mangiare feci nei sogni

allude al rinnovarsi dell’energia vitale, al bisogno di attingere forza da sé stessi secondo il principio di morte-rinascita dove nulla di crea nulla si distrugge.

In alcuni sogni  però è il disgusto a prevalere e il significato sarà allora legato alla sensazione di esser costretti ad accettare gli scarti della vita o a mandar giù anche le cose più abbiette e schifose.

Si pensi all’espressione “mangiar merda” legata alle situazioni in cui si è costretti ad accettare cose  difficili, inaccettabili.

17. Mangiare vetro nei sogni

equivale al mandar giù (accettare, inghiottire in senso metaforico) qualcosa di pungente ed irritante, il che significa mettersi in condizione di essere feriti e danneggiati dalle circostanze o da altre persone.

18. Mangiare capelli nei sogni

indica la tendenza a rimuginare (masticare) i propri pensieri, nutrirsi di questi, mantenerli confinati dentro di sé, quando forse ci sarebbe bisogno di esternarli e di esprimere ciò che si sente.

19. Sognare di mangiare pesce

si collega ai contenuti dell’inconscio che stanno risalendo alla coscienza e che devono essere integrati: qualità e risorse di cui il sognatore ha bisogno. Ma le sensazioni nel mangiarlo e l’aspetto del pesce determineranno la facilità o l’opposizione con cui avviene questo processo.

Ad esempio mangiare un pesce ben cotto nei sogni può considerarsi un simbolo positivo che nell’interpretazione popolare è presagio di salute e guarigione (si pensi all’espressione “sano come un pesce“).

Mentre, sognare di dover mangiare un pesce vivo o mangiare un pesce crudo può indicare la fatica con cui ci si  avvicina agli aspetti di sé che non sono mediati dall’esperienza, che conservano caratteristiche troppo “crude“, primitive o lontane dalla propria realtà.

Sognare di mangiare pesce con tante spine può indicare aspetti della realtà non comprensibili, che presentano troppe difficoltà o che non sono accessibili ed integrabili (es. contenuti spirituali, una relazione faticosa ecc.).

20. Sognare di mangiare carne

rappresenta il bisogno di forza ed energia, può collegarsi alla sessualità ed al piacere, alla determinazione e all’aggressività con cui si affronta al vita.

Mangiare carne cotta nei sogni oppure sognare di cuocere carne sul fuoco porta in evidenza concretezza, facilità nel perseguire i propri obiettivi, sapersi confrontare con i propri sogni e desideri, portarli sul piano della realtà (si dice “mettere molta carne al fuoco” quando si stanno facendo molte cose).

Sognare di mangiare carne cruda riflette invece una certa urgenza, un bisogno non soddisfatto (forse sessuale), spesso segnala una reale carenza di ferro nel corpo.

Nell’interpretazione popolare è un simbolo di dolore.

21. Sognare di mangiare pane

indica il bisogno di sicurezza, di solidità e di affetti sicuri a cui tornare. Il pane è il simbolo per eccellenza del nutrimento materiale e spirituale e della possibilità di colmare la propria fame (il proprio bisogno) con cose semplici ed essenziali.

In questa prospettiva mangiare pane caldo, mangiare pane fresco, mangiare pane e nutella sono tutti sogni che riconducono a valori semplici e familiari, a ricordi infantili di cui forse il sognatore ha nostalgia o che emergono come indicazione da seguire per opporsi ad una vita stressante, sofisticata e innaturale.

Mentre sognare di mangiare pane e olio, pane e burro o pane e formaggio può indicare anche il bisogno di essere indulgenti con sé stessi ed i propri bisogni, semplificare al massimo la vita, ricercare l’essenziale, cercare il nutrimento (metaforico) giusto per sé.

22. Sognare di mangiare dolci

indica il proprio bisogno di dolcezza, di tenerezza, di amore. Più sono forti le sensazioni di ingordigia o la paura di non averne abbastanza, più la carenza è grande ed il sogno la compensa con la gratificazione dei dolciumi onirici.

23. Sognare di mangiare cioccolato   Mangiare una torta al cioccolato

come sopra, sono tutte immagini legate alla ricerca di un piacere che forse manca nella realtà ma, in alcuni sogni, possono mettere in evidenza la propria capacità di gratificarsi e di soddisfare i propri bisogni, oppure situazioni piacevoli che si stanno vivendo (spesso in ambito sentimentale o sessuale).

24. Sognare di mangiare gelato

è un simbolo ambivalente perché il gelato è dolce, ma freddo e, mangiarlo nei sogni, può indicare essere alle prese con qualcosa o qualcuno da cui si è attratti, ma che non risponde alle aspettative, oppure che “gela” ogni richiesta e desiderio.

Ma sono immagini per le quali non è possibile generalizzale e vanno analizzate caso per caso tenendo conto del contesto e delle emozioni provate dal sognatore.

25. Sognare di mangiare pasta

può riflettere un reale appetito notturno che si presenta nel sogno, oppure indicare il bisogno di colmare un vuoto affettivo. Come i dolci la pasta ha un grosso potere consolatorio e può essere molto gratificante e compensare le mancanze affettive a livello di realtà.

26. Sognare di mangiare pastina in brodo

in genere indica insoddisfazione, delusione, senso di scarsità, può rappresentare la aspettative che sono state deluse in ambito sentimentale e sessuale: forse si desiderava un'”abbuffata”e ci si ritrova con la pastina in brodo.

In alcuni sogni può presentarsi come retaggio dell’infanzia e come nostalgia delle cure materne.

27. Sognare di mangiare frutta, verdura, ortaggi

può riflettere un reale bisogno del corpo, bisogno di nutrienti, vitamine e sali minerali.

Sia la frutta che le verdure nei sogni hanno significati legati alla ricchezza materiale, alla creatività (fertilità) e spesso sono simboli sessuali o fallici per cui, anche questi sogni possono indicare bisogni del corpo che devono essere soddisfatti.

Pur ricordando che ogni tipo di frutta ed ogni ortaggio hanno un simbolismo specifico che influisce e che andrà visto volta per volta.

Ad esempio sognare di mangiare fragole in genere allude a gioie semplici legate ai sentimenti e ai ricordi, mentre sognare di mangiare cavoli può indicare il bisogno di una dieta più sana e naturale, ma più spesso fa riferimento a tristezza, senso di privazione, depressione.

Sognare di mangiare pomodori rossi e maturi può collegarsi all’eros e al bisogno di vitalità ed energia.

Mentre l’anguria nei sogni che ci si appresta a mangiare spesso è il simbolo della sete reale che sente il corpo durante il sonno oppure è immagine di una piena soddisfazione, di una capacità di appagare pienamente i propri bisogni e desideri.



Prima di lasciarci

Caro lettore se hai trovato questo articolo utile ed interessante ti chiedo di ricambiare il mio impegno con una piccola cortesia:

CONDIVIDI L’ARTICOLO

Condivisioni

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo

  • Se desideri la mia consulenza privata accedi a Rubrica dei sogni
  • Iscriviti gratuitamente alla NEWSLETTER della Guida altre 1200 persone lo hanno già fatto ISCRIVITI ORA

Ti è piaciuto? clicca per il tuo MI PIACE

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Sognare di mangiare Sognare di avere fame Significatoultima modifica: 2017-06-12T07:00:46+00:00da Marni