Affrontiamo i sogni collettivi del 2018 partecipando anche quest’anno al Sogno planetario Oniros. Un modo per sentirci vicini a milioni di altri sognatori e per confrontarci con i temi più importanti di questo periodo storico: la salute e la sopravvivenza della terra, il futuro dell’umanità.

Shares

sogno planetario 2018

sogno planetario 2018

Sogni collettivi sono il frutto di una incubazione collegiale dei sogni che si propone di riflettere su temi di attualità legati alla natura e all’evoluzione.

Un esempio è il Sogno planetario 2018 organizzato dall’associazione francese Oniros, un appuntamento fisso di fine anno che sceglie il solstizio d’inverno per riunire i sognatori dell’emisfero occidentale del pianeta.

Un appuntamento annuale anche per la Guida Sogni che da più di 10 anni pubblicizza l’evento invitando i lettori a parteciparvi, sensibilizzandoli sull’importanza di focalizzare tutte le energie consce ed inconsce su argomenti fondamentali per l’essere umano ed il pianeta.

La novità di quest’anno riguarda la possibilità di scegliere il tema dei sogni collettivi 2018.

Sogni collettivi   3 Temi di incubazione

1. Sognare insieme liberamente

Come l’anno passato si lascia al sognatore la scelta di un tema su cui riflettere per una incubazione dei sogni, anche se è preferibile che sia di interesse comune.

2. Sopravvivere sulla terra e risolvere gli incubi planetari

L’argomento riguarda il riscaldamento globale, il cambiamento climatico ed i conflitti sociali e ambientali che vi sono legati, in cui si contrappongono le società industriali e consumistiche e il bisogno di mantenere l’ambiente naturale.

3. Appuntamento sul Pianeta Onirie (Trappist 1)

Significa pensare al futuro della terra e del genere umano e alla speranza di altre forme di vita nell’universo.

Il pianeta TRAPPIST-1 a circa 40 anni luce dalla Terra è parte di un sistema planetario fuori dal nostro, composto da altri pianeti di dimensioni terrestri. Sette mondi rocciosi che si stringono attorno alla loro piccola, fioca stella rossa e che potrebbero ospitare acqua liquida.  TRAPPIST-1, si trova nella zona vivibile, l’area intorno alla stella dove è più probabile che venga rilevata l’acqua.

Leggi articolo di  Xavier Demeersman pubblicato su Futura Sciences

Trovi altre informazioni sulla nascita dell’iniziativa del Sogno planetario 2016 su Wikipedia

Sogni collettivi   Regole per  il Sogno planetario 2018

 

1. Partendo dal metodo classico di incubazione dei sogni (induzione volontaria su uno specifico tema) cominciare ad esercitarsi alcune notti prima dei tre giorni comprendenti il solstizio d’inverno che quest’anno avrà luogo venerdì 21 dicembre (ma potrete incubare i sogni anche la notte prima e quella dopo).

2. Durante il giorno e prima di andare a dormire restare immersi nella riflessione sull’argomento scelto.

3. Prima di addormentarsi e in uno stato di rilassamento richiamare le immagini che possono favorire l’induzione dichiarando esplicitamente: ”Questa notte nei miei sogni io desidero avere una risposta per quanto riguarda….” Immaginare intensamente ciò che si desidera.

4. Al risveglio registrare il sogno il più esattamente possibile, che se ne sia soddisfatti oppure no.

5. Dare un titolo al sogno, riportare l’ora del risveglio ed aggiungere volendo anche commenti disegni ed illustrazioni suscitati dal sogno (mantenendoli separati da testo del sogno stesso).

6. Trasmettere appena possibile il sogno ( prima del 31 dicembre 2018 e con la dicitura :” Planetary dream composition“)

via email a Oniros: oniros@oniros.fr

per posta: ONIROS Chitry Mont Sabot, 58190 Neuffontaines, France.

Avvertenza:
I nostri sogni mettono in scena ciò che occupa il nostro spirito. Sono legati alle nostre preoccupazioni e ai dispiaceri personali del momento.

A fronte di una disponibilità psichica sufficiente il lavoro di incubazione può portare nei nostri sogni un tema di riflessione esterno che può rivelarsi difficile o anche estraneo, assenza di ricordo, oppure ricordi di sogni apparentemente senza rapporto con il tema di incubazione.

Cosa importa?

Come avrebbe detto il barone Pierre De Coubertin: “L’importante è partecipare“, quali siano le nostre disponibilità del momento e le nostre competenze ad orientare i nostri sogni (incubarli).

Dato che il sogno planetario ce ne dona l’opportunità quello che importa per noi sognatori è di condividere i nostri sogni (i nostri pensieri profondi) qualunque essi siano, così come condividiamo con gli amici i nostri pensieri ed ideali dello stato di veglia.

 

Sogni collettivi  I sogni planetari del passato

Questi sono gli altri temi incubati alla cui diffusione ha partecipato anche la Guida Sogni:

  1. Sognando su scala planetaria 2006
  2. Sognare senza frontiere e senza muri 2007
  3. Dare la priorità al sociale rispetto all’individuale 2008
  4. Ritorno al tempo del sogno 2009
  5. Sognare insieme 2010
  6. Fine di un mondo e/o del mondo? 2012
  7. Sognare insieme nel rispetto delle nostre differenze 2013
  8. La foresta un territorio da difendere 2014
  9. IMAGINE” (in sogno) …un altro mondo 2015
  10. Appuntamento sul pianeta B. 2016
  11. Sognare insieme liberamente 2017

Sogni collettivi  La mail di invio da parte di Oniros

 

Bonjour aux onirophiles,

Dans quelques jours, dans la nuit du vendredi 21 au samedi 22 décembre, surviendra le solstice d’hiver 2018 et la nuit la plus longue de l’année, dans l’hémisphère nord tout au moins.

Le temps du Rêve planétaire auquel vous êtes conviés de participer avec cette année 3 thèmes d’incubation au choix :

CHOIX n° 1 (PAR DÉFAUT)
RÊVER LIBREMENT ENSEMBLE
Thème d’incubation ou non au choix du rêveur
CHOIX n° 2
POUR SURVIVRE SUR LA TERRE :
AFFRONTER & RÉSOUDRE LE CAUCHEMAR PLANÉTAIRE
CHOIX n° 3
RENDEZ-VOUS SUR LA PLANÈTE ONIRIE
TRAPPIST1e
Voir :   http://www.oniros.fr/reves18.html

Merci de faire circuler cette information.

Amitiés oniriques & vigiles   Le webmestre   Roger Ripert

English version

Hello dreamers,

In some days, will take place the winter solstice 2018, night from Friday 21 till Saturday December 22nd, the longest night of the year, at least in the northen hemisphere.

The time for the Planetary Dream to which you are invited to participate. This year, you have the choice between 3 topics of incubation. See: http://www.oniros.fr/dreams18.html

• CHOICE n° 1

DREAMING FREELY TOGETHER

Incubation theme chosen by the dreamer

• CHOICE n° 2

TO SURVIVE ON THE EARTH :

CONFRONT AND SOLVE THE PLANETARY NIGHTMARE

• CHOICE n° 3

APPOINTMENT ON THE PLANET ONIRIE :

TRAPPIST1e

Thanks for spreading this information.

Kind regards  The webmaster

Roger Ripert

 

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo



Hai un sogno che ti incuriosisce e vuoi sapere se porta un messaggio per te?

  • Io sono in grado di offrirti l’esperienza, la serietà ed il rispetto che il tuo sogno merita.
  • Leggi come richiedere la mia consulenza privata
  • Iscriviti gratuitamente alla NEWSLETTER della Guida altre 1600 persone lo hanno già fatto ISCRIVITI ORA

Prima di lasciarci

CONDIVIDI L’ARTICOLO e metti il tuo MI PIACE

Shares

SOGNI COLLETTIVI: il Sogno planetario 2018 e 3 TEMI di incubazione ultima modifica: 2018-12-17T13:08:25+01:00 da Marni