Sognare lupi morti uccisi dagli indiani è un vecchio sogno pubblicato nel 2001 in una rivista cartacea che ripropongo qui sulla Guida Sogni come complemento all’articolo sul simbolo del lupo nei sogni. Un sogno affascinante ed articolato che mette in evidenza simbolismo e significati positivi del lupo”moderno”.

sognare lupi morti

sognare lupi morti

Cara Marni ho fatto un sogno straordinario ed ho bisogno del tuo aiuto.

Cosa significa sognare lupi morti?

Il sogno inizia che stavo camminando vicino alla mia casa in collina con il mio ragazzo ed il mio cane.

Ad un tratto vediamo entrare nel sentiero alcuni animaletti: una marmotta, due scoiattoli e due coniglietti, tutti corrono nella stessa direzione davanti a noi. Poi si fermano in un punto in cui il sentiero fa una curva.

E qui arrivano alcuni uomini che portano a spalla dei bastoni su cui sono legati dei lupi morti. Io rimango molto colpita e vorrei fare qualcosa per denunciare queste uccisioni, vorrei correre ad avvisare le guardie forestali, la stampa.

Mi metto a piangere disperata. Gli uomini si fermano su di una collinetta, con loro ci sono altre persone che scendono verso di me. Mi raggiungono. Sono indiani pellerossa, 3-4 di loro si dispongono davanti a me in semicerchio. Hanno i visi dipinti e tristi. Una donna anziana, seduta alla mia sinistra, mi prende la mano.

Io piangendo dico:”Perché avete ucciso i lupi?
Lei risponde: “Capiamo il tuo dolore, vediamo che le tue lacrime sono di dolore profondo e sincero, ma i lupi morti uccisi ci servono per i nostri riti finalizzati ad esorcizzare il dolore. Dobbiamo prendere una parte da un lupo differente: il cuore da uno, la testa da un altro.

Mi calmo un po’ e continuo a fissarli ed il sogno finisce così. Sono rimasta sconvolta dalle parole della vecchia indiana che ricordo così bene, ma non so proprio come interpretarle e se abbiano un senso. (Laura – Forlì)

Risposta a Sognare lupi morti

Cara Laura, sognare lupi morti nel contesto di questo tuo racconto onirico può esser letto su due livelli, uno legato alla interiorità, l’altro alla realtà oggettiva e al tuo quotidiano.

Il tuo dolore nel sogno ed il tuo desiderio di avvertire la stampa e le guardie forestali fanno pensare che tu sia un’animalista convinta, che soffre per le ingiustizie perpetrate dagli uomini sugli animali e che vorrebbe fare qualcosa per farle cessare.

E questo riguarda le tue idee correnti, quello in cui credi e per cui lotti e che viene espresso dal tuo in onirico e da un tuo sé primario. Ma in questo sogno c’è un livello più profondo che tocca parti di te che forse reprimi nel quotidiano, emozioni ed istinti con cui forse fatichi a confrontarti.

Il sogno parte da una situazione legata alla realtà più rassicurante: il cane, il ragazzo, la tua casa sono tutti elementi del tuo presente.

Seguendo il sentiero, incontri gli animaletti: marmotta, scoiattoli e conigli sono animali piccoli, simpatici e non pericolosi, sono ancora lontani dal mondo selvaggi di cui è simbolo il lupo  pertanto, gli animaletti non risultano destabilizzanti per il tuo sistema psichico e non ti fanno risvegliare.

Ma sono proprio questi simboli (gli animaletti)  che ti guidano in questo percorso onirico ed è con loro, e con gradualità, che arrivi a vedere i grandi lupi morti uccisi,  il simbolo centrale del sogno, quello che ti destabilizza che ti riempie di rabbia e di dolore, espressione di un tuo sé rinnegato e di emozioni con le quali  dovrai  confrontarti.

Gli animali nei sogni rappresentano energie istintuali più o meno rinnegate che tutti hanno imparato a rimuovere e a nascondere nel  processo di crescita e educazione.

I lupi morti uccisi, hanno una carica di grande drammaticità e ti mettono di fronte all’istinto più arcaico, un istinto che forse è stato ucciso (rinnegato, sepolto, dimenticato).

Rifletti sui bisogni del tuo corpo e sulla tua aggressività naturale. Come vivi   la tua vita intima, la tua vita sessuale?  C’è qualcosa che sta morendo (che si sta affievolendo che sta cambiando)  e che ti concedi di piangere solo di notte nei sogni?
E’ un’immagine bellissima quella dell’indiana (una  parte di te saggia e profonda) che ti consola e ti spiega che i lupi morti uccisi hanno lo scopo di esorcizzare il dolore.

Chiediti qual è il tuo rapporto con le emozioni: gioia, dolore, rabbia, tenerezza. Le lasci libere di fluire o le imprigioni?

Anche il dolore è una parte della vita, ed è una parte che può arricchire. Se tu non lo accetti, gli indiani  (che sono tue energie interiori) dovranno continuare a compiere riti on i lupi morti per esorcizzare il dolore e per  proteggere la parte di te  che che non vuole sentire le emozioni. Sarebbe importante per te fare una seduta di rientro guidato nel sogno.

Far parlare il tuo “io onirico” per conoscere le regole e i bisogni che esprime: forse ha bisogno che tu ti comporti in un certo modo nella vita, con le persone, con il tuo ragazzo?

Poi parlare con gli indiani che sono il collegamento diretto con i con i lupi morti uccisi. Rifletti su questa proposta. Sarebbe una vera esplorazione di questi simboli e che ti porterebbe a sentire il vero messaggio del sogno.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo

Shares

 

Sognare lupi morti uccisi dagli indiani ultima modifica: 2015-12-12T07:00:08+01:00 da Marni