Qual è il significato del cimitero nei sogni? Come interpretare le sensazioni di angoscia, paura o di indifferenza sentite? In questo articolo esploreremo il   cimitero nei sogni come fosse un  territorio psichico  presente in ogni essere umano, in cui vengono seppelliti tutti gli aspetti dell’esistenza che sono ormai superati (morti e sepolti).

Condivisioni

cimitero nei sogni

cimitero-nei-sogni

Il cimitero nei sogni confronta il sognatore con tutto ciò che è già stato accantonato nella sua esperienza di vita. Possono essere aspetti caratteriali, ricordi, relazioni finite, elementi della realtà e della personalità che hanno già subito un simbolico funerale.

E, come il funerale nei sogni, il simbolo del cimitero nei sogni può avviare una riflessione sul passato e su ciò che, dal passato, reclama un’ulteriore attenzione.

La mancata elaborazione di ricordi, relazioni finite, traumi, sentimenti bloccati, che il diritto all’oblio reclamato da pensieri ossessivi, ricordi inutili e parti psichiche obsolete  possono  cristallizzarsi  in sogni ricorrenti in cui appare il cimitero nei sogni.

Il cimitero nei sogni allora, metterà il  sognatore di fronte a quanto è ormai “morto” per lui, all’accettazione e alla rassegnazione da cui possono scaturire pace e nuova vitalità, o, al contrario,  al rimpianto, all’’attaccamento, al desiderio che provocano insoddisfazione, disperazione, depressione.

 

Ma sopratutto lo porterà ad indagare su di sé, sulla  tendenza a rimuginare, sui torti subiti o sul bisogno di trovare ciò che, archiviato fra le cose “morte” ha  invece bisogno di un simbolico funerale. Questo significa che  il sognatore ancora se ne dovrà occupare per evitare che diventi disturbante e che continui a richiamarlo dal cimitero nei sogni.

Il cimitero nei sogni visitato, esplorato o appena intravisto è un’ immagine di abbandono e di morte il cui fine è esattamente l’opposto: portare il sognatore alla vita, alla scelta della realtà ed al bisogno di tagliare con il passato.

La sensazioni provate al cospetto del cimitero nei sogni, il senso di pace o di paura saranno elementi determinanti per l’analisi ed aiuteranno  a inquadrare il proprio modo di uscire dagli schemi del passato o il proprio attaccamento a questo. Si vedano i sogni seguenti con  le diverse emozioni provate dai sognatori:

Ho sognato di camminare con calma in un cimitero deserto, un cimitero molto bello ed elegante e mi stupivo del fatto che non ne avevo paura, ma sentivo un senso di pace profondo.(Ivana)

Salve, stanotte ho sognato di entrare in un cimitero, di girare un po’ e poi vedere al posto delle tombe degli oggetti (oggetti personali) che parevano messi all’asta. (Carla)

Ho sognato di svegliarmi a casa dei miei nel pomeriggio tardi, era già buio e, quando uscivo, c’era un cimitero con un’illuminazione verde e questo mi angosciava. (Roberto)

Nel primo esempio il cimitero nei sogni bello ed elegante in cui si passeggia sentendo una sensazione di pace può indicare una situazione di distacco dal passato, una indipendenza da questo accettata e vissuta come necessaria e di cui sono intravisti gli aspetti positivi.

Il secondo sogno mostra una sorta di inconsapevolezza e stupore nei confronti di aspetti psichici ormai inutili, il sogno in questo caso sembra avvertire il sognatore che ci sono “cose personali” da abbandonare, ma che da questo abbandono può risultare un guadagno (mettere all’asta).

Nel terzo sogno il cimitero nei sogni vissuto con con la sensazione di angoscia, può collegarsi alla fatica di crescere, di rendersi indipendenti e alla difficoltà nel tagliare il cordone ombelicale con le figure di riferimento.

Cimitero nei sogni Le immagini più comuni

Sognare un cimitero antico

con lapidi semidistrutte e nomi nelle lapidi cancellati  può indicare qualcosa di molto  lontano dalla coscienza e dal presente: aspetti di sé istintivi o archetipici che forse sono stati  civilizzati, educati, controllati  che hanno perso la loro carica vitale, oppure ricordi  antichi  forse legati alla storia familiare.

Sognare un cimitero con tombe scoperchiate

può fare riferimento a ciò che non è stato sepolto o che non ha ricevuto adeguata sepoltura, una metafora per indicare tutto ciò che è rimasto in sospeso e non è stato elaborato.

Vecchi rancori, litigi, rotture di rapporti, mancate spiegazioni, fughe dalle difficoltà, mancata presa di responsabilità possono contribuire a scoperchiare le simboliche tombe, così che il sognatore possa vedere o possa, per quanto possibile, rimediare.

Sognare di piangere in un cimitero

mostra una sofferenza  legata al passato. Può portare a galla il tema della morte fisica, morte propria e dei propri cari e tutte le emozioni collegate, paura, insicurezza, terrore, dolore.

Sognare un cimitero conosciuto

può dare indicazioni su relazioni e situazioni familiari che l’inconscio porta a galla perché bisognosi di attenzione. E’ facile allora che il cimitero nei sogni indichi  rapporti del passato che non sono stati risolti, così come   metta in evidenza un senso di solitudine, di desolazione interiore, di fallimento e di mancanza.

Sognare di scavare in un cimitero

può indicare l’esigenza di una parte di  sé che forse  desidera far luce  su alcuni aspetti mai chiariti del passato, ma può evidenziare anche una certa morbosità nel rimanere legati a situazioni dolorose, un vittimismo che  relega in territori privi di vita e di possibilità.

Il cimitero nei sogni può collegarsi anche a periodi stagnanti di blocco e di immobilità in cui il sognatore si crogiola nell’ auto compatimento, in cui è alle prese con aspetti della realtà obsoleti e che non possono fornire la carica vitale necessaria ad avanzare nel suo percorso di individuazione.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo
Condivisioni

Testo ripreso ed ampliato da un mio articolo pubblicato sulla Guida Sogni Supereva nel giugno 2006

Salva

Salva

Salva

Cimitero nei sogni. Cosa significa sognare il cimiteroultima modifica: 2015-02-19T07:00:19+00:00da Marni