Questo articolo prende in esame il simbolismo del colore rosso nei sogni e nella realtà considerandone il carattere archetipico e le costellazioni di significati. Fra rosso-amore-passione, rosso-sangue-sacrificio e rosso-salute-energia, il colore rosso nei sogni, determina una percezione emotiva del mondo tanto intensa da modificare le funzioni fisiologiche dell’essere umano.

colore rosso nei sogni

colore-rosso-nei-sogni

Il colore rosso nei sogni ha un valore archetipico come tutti i colori nei sogni quando vengono notati e ricordati.

La lunghezza d’onda e le sollecitazioni psicofisiologiche del colore sono percepite in ogni luogo ed in ogni cultura; la forza visiva e le emozioni che provoca negli esseri umani sono universali.

Nella visione di Jung i colori esprimono i sentimenti e “la totalità dei colori è immagine della totalità psichica” (Mysterium coniunctionis in Opere vol.XIV/II p.300 Torino Boringhieri 1990).  Per SteinerIl rosso è lo splendore del vivente” e M.L.Von Frantz sostiene che : “Il rosso è simbolo dell’essenza della vita”.

Simbolismo del colore rosso nei sogni

Rosso è il nucleo primordiale di energia al centro del vuoto buio cosmico nelle cosmogonie dei popoli. Da questo punto, rosso e ribollente come lava fusa, origina la materia che dà una forma al mondo. Il rosso crea, consuma e trasforma.

L’azione del rosso-fuoco nel processo alchemico (opera al rosso) e nei riti officiati con il fuoco o il sangue, è trasmutativa, purificatrice, illuminante, redentiva.

Si pensi al rosso-sangue dei sacrifici umani e animali fatti per un simbolico passaggio di energie vitali, per acquisire la forza del sacrificato o la benevolenza degli Dei, al rosso-sangue di Cristo versato per cancellare i peccati dell’umanità o al rosso-sangue ed al rosso-vino dei misteri dionisiaci.

In questo contesto, la vibrazione rosso- fuoco-sangue si lega agli aspetti spirituali dell’ archetipo del Sé. Il rosso introduce il movimento nella materia, la materia inerte, attraverso la vibrazione rossa, si carica del soffio dello spirito, lo spirito porta alla ricerca, alla trasformazione, all’individuazione che sono innati nell’uomo.

La vibrazione del colore rosso è eccitante, induce all’azione, al mettersi in gioco, ad una reazione pronta a quanto accade all’ esterno. Per questa ragione, nella nostra realtà di uomini moderni, il rosso è associato ad ogni tipo di allarme, dal semaforo agli stop, dalle luci che lampeggiano all’urgenza delle situazioni.

Il rosso è un colore forte la cui azione stimolante sul corpo fisico è riconosciuta. Già negli anni ’50 studi e ricerche dimostrano che l’esposizione al colore rosso determina un aumento della frequenza cardiaca, dell’attività respiratoria, della pressione sanguigna.

Per questo il rosso non viene mai utilizzato negli ambienti destinati al riposo, ad esempio nelle camere da letto, ma può campeggiare nei boudoir, nelle alcove o in ambienti destinati ad impressionare o impaurire.

Costellazione simbolica del rosso nei sogni

La costellazione simbolica del  rosso che domina la psiche collettiva è: rosso – sangue- vita.

Il rosso è il trionfo della vita sulla morte, legato alla materia, al corpo fisico, alla salute, alla vitalità, ai riti tribali di morte-rinascita. Ma legato anche all’eccitazione, alle emozioni amplificate, agli istinti di aggressività, furore, odio cieco, alla perdita di controllo che può sfociare nella violenza (si dice “vedere rosso” quando la rabbia è accecante.)

Ma la costellazione: rosso -cuore-amorepassione-eros 

è altrettanto potente, e mette in evidenza la forza dei sentimenti e della passione ed il potere degli istinti sessuali.

Mentre la costellazione fuoco-inferno-diavolo

rimanda al lato oscuro: il fuoco infernale, il diavolo e tutte le pulsioni ed i segni considerati diabolici.

Si pensi alle macchie rosse dette “voglie di vino“, o ai capelli rossi che, in passato, venivano considerati   indizio di stregoneria. Così il rosso del sangue nei sogni, in genere legato alla salute ed all’energia vitale, può rivelare significati diabolici e paurosi richiamando immagini di morte, di omicidi, di riti sacrificali.

Il significato del colore rosso nei sogni

Il colore rosso nei sogni si associa al movimento e alla vita in tutte le sue forme e viene ricordato per le emozioni viscerali che richiama, emozioni di amore o di odio, di passione o di repulsione, di paura, esaltazione, gioia che saranno la guida più sicura nel lavoro di analisi di questi sogni.

Il colore rosso nei sogni può collegarsi ad amore ed erotismo che forse si stanno esprimendo nella vita del sognatore, oppure può mettere in evidenza una passione, il desiderio verso un oggetto d’amore, forti emozioni rispetto da un legame o ad una situazione. Lo stesso simbolo può essere considerato un segnale di eccitazione nervosa, di agitazione, di ansia, di movimento parossistico.

Il colore rosso unito a sensazioni calde, forti, rivitalizzanti può alludere al bisogno di calore del sognatore, alla possibilità di resistere nelle difficoltà, al cambiamento, ma pure ad un processo spirituale avviato e ad una trasformazione interiore.

Spesso il colore rosso nei sogni si presenta sotto forma di sangue e si associa a sensazioni di paura di panico che possono riflettere le stesse sensazioni che il sognatore prova nella realtà.

Queste immagini possono mostrare una forma di reticenza verso il dinamismo della vita, un ritrarsi di fronte a questa, la paura di rischiare e mettersi in gioco, una rinuncia.

In questo simbolo  è presente anche una componente compensatoria che porta a galla la necessità, per il sognatore, di integrare l’energia positiva del colore rosso: essere più diretto ed istintivo (rosso =forza, energia, collera) essere capace di mostrare i sentimenti e di vivere gli istinti (rosso=salute, eros, amore, passione).

Anche le diverse sfumature del colore rosso nei sogni possono essere significative: dal colore  chiaro e luminoso del sangue ricco di ossigeno (salute e forza fisica), a quello più intenso e denso (amore, passione, sesso), a quello che vira al porpora (autorità, istinto, collera) a quello ancora più scuro e saturo, legato a sentimenti più rinnegati (aggressività, odio, erotismo estremo).

Il significato del colore rosso nei sogni è legato alle energie più antiche presenti in natura e nell’uomo, ci parla dell’ origine della vita e della sua sopravvivenza e perpetuazione, ma in sé contiene anche le polarità opposte con cui sarà necessario confrontarsi analizzando il sogno: il simbolo del colore rosso nei sogni confronta, così, con creazione e distruzione, protezione e dannazione, amore e odio, luce ed ombra.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo

Testo ripreso ed ampliato da un mio articolo pubblicato sulla Guida sogni Supereva in novembre 2005

Salva

Salva

Salva

Colore rosso nei sogni Significatoultima modifica: 2013-01-10T14:07:08+00:00da Marni