Cosa significa sognare la prigione? Se lo chiede chi sperimenta l’angoscia di questa immagine onirica punitiva legata spesso ad una repressione interna o al senso di colpa non ancora elaborato per i propri errori. Ma sognare di essere in carcere è anche metafora della mancanza di libertà sofferta o di legami che opprimono come vere sbarre e catene.

Condivisioni

sognare carcere

sognare carcere

Sognare la prigione si collega a limiti e privazione vissuti in qualche contesto della realtà o alla prigionia emotiva, all’incapacità di uscire da una situazione frustrante e penosa in cui ci si sente bloccati, vittime degli altri o di se stessi.

Infatti, la prigione nei sogni spesso si associa al senso di colpa, agli errori commessi, alle piccole o grandi bassezze che vengono giudicate intollerabili e meritevoli di un castigo dalla censura interna e dal proprio critico interiore.

Se nel passato sognare la prigione annunciava dispiaceri e malattie, ed era simbolo di sfortuna in genere, al presente si associa a preoccupazioni e difficoltà oggettive.

I simboli a cui si collega e che fanno da corollario alle immagini del carcere sono la porta (che si chiude o si pare sulla libertà), la chiave, la serratura e il carceriere (strumenti che ne consentono la funzione punitiva, espiatrice e catartica separando il prigioniero dal resto del mondo, ma anche rendendolo più controllabile).

Sognare la prigione Freud e Jung

La prigione nei sogni per Freud è uno spazio inconscio in cui vengono ingabbiati gli istinti ed i pensieri più segreti e riprovevoli, uno spazio controllato dal Super-Io, rappresentazione simbolica della capacità di “rinchiudere” e mantenere sotto controllo le pulsioni dell’Es.

Mentre per Jung sognare il carcere equivale ad una chiusura verso l’esterno e verso gli altri che può portare a galla un’eccessiva introversione o l’inflazione del mondo fantastico che mantiene il sognatore isolato dalla realtà, in una sorta di “prigione interiore”.

Sognare la prigione Significato

Il significato più ovvio della prigione nei sogni è legato alla privazione della libertà: libertà di movimento, libertà di essere e di fare che vengono inibite.   Per dare un significato ai sogni di prigionia è importante che il sognatore si ponga domande su quello che sta vivendo:

ù

  • In quale situazione non mi sento libero?
  • In quale situazione mi sento “come fossi in prigione”?
  • Mi sento libero di esprimermi completamente ?
  • Sto facendo e vivendo quello che voglio e quello che mi soddisfa?
  • Qual è la persona o la situazione che subisco e da cui mi faccio condizionare?

Riflettere e rispondere a queste domande porterà ad individuare le aree della vita in cui ci si sente limitati nella proprie libertà e in cui si soffre la mancata espressione di sé.

Ma sognare la prigione non è sempre un sogno penoso e tormentato, a volte la prigionie viene accettata o addirittura avvertita come protezione, come isola o rifugio.

Emergono allora significati legati al desiderio di intimità e solitudine, al bisogno di isolarsi per meditare, per prendersi cura di se stessi o per allontanarsi dalle persone o dalle incombenze del quotidiano, per fuggire le responsabilità o per espiare, con la galera onirica, la propria incapacità di far fronte alla realtà.

Il significato della prigione nei sogni si collega a:

  • isolamento
  • ritiro,
  • introversione
  • depressione
  • senso di colpa
  • senso del dovere portato all’eccesso
  • senso di responsabilità portato all’eccesso
  • castigo
  • ingiustizia
  • comportamenti antisociali
  • repressione
  • paura di sbagliare
  • condizionamenti, influenze
  • controllo  esterno
  • oppressione
  • dipendenza
  • costrizione
  • violenza subita

 

Sognare la prigione  17 Immagini oniriche

 

1.  Sognare di essere in prigione

rappresenta una situazione di “prigionia” che il sognatore sta vivendo in qualche ambito della sua vita. E’ una situazione penosa che forse a livello di realtà non è ancora riconosciuta o che viene vissuta come“normale”.

Può essere il simbolo della repressione che viene attuata verso i comportamenti che non sono accettati nel contesto sociale del sognatore.

Equivale a sentirsi in trappola (si pensi all’espressione verbale “essere in galera” che esprime questa sensazione).

2. Sognare di andare in prigione 

può indicare il senso di colpa per un errore fatto e il bisogno dell’Io onirico di espiare, oppure la scelta di isolarsi dalla realtà, o, come sopra, la repressione nei confronti dei Sé che non si conformano all’ambiente in cui vive il sognatore.

In  alcuni sogni segnala l’aumento delle proprie responsabilità.

3. Sognare qualcuno che va in galera

mette in evidenza gli aspetti della psiche che vengono imbrigliati e isolati: possono essere energie ribelli, disadattate, asociali, aggressive che la coscienza tenta di arginare.

Se la persona che entra in carcere nei sogni esiste e è conosciuta si può considerare simbolo di tutto ciò che la censura del sognatore ha eletto come pericoloso e deviante.

4. Sognare di andare a trovare qualcuno in carcere

è un’immagine simbolica positiva che mostra un confronto con la parte di sé “prigioniera” (di regole, convenzioni, abitudini, sentimenti), immagine che spesso prelude ad una presa di coscienza di quello che si avverte come limitante.

5. Sognare di uscire di prigione   Sognare di evadere dalla prigione

è metafora del superamento di una inibizione o del senso di oppressione e di controllo vissuto in qualche ambito della realtà. E’ un’immagine legata al bisogno di pace che può collegarsi anche alla fine di un momento turbolento e difficile.

6. Sognare sbarre di una prigione

sono il simbolo più chiaro della prigionia e dell’impossibilità di fuggirla. Il sognatore dovrà chiedersi quali siano le sbarre (simboliche) che non gli consentono di vivere liberamente o di realizzare i desideri della parte di sé che vuole cose diverse.

Sbarre che possono indicare un eccessivo senso di responsabilità che lo tiene ancorato alla famiglia e ad una relazione, oppure il senso del dovere che lo porta a compiere un lavoro che non gli piace, ma anche la parte di sé più conformista e abitudinaria che non gli consente di “evadere” dalla sua situazione.

7. Sognare carcere minorile

rappresenta il luogo psichico in cui vengono mantenuti sotto controllo (ingabbiati) gli aspetti più ribelli e anticonformisti oppure gli aspetti legati al Puer, alla sua vitalità, al desiderio di novità e di stravolgimento delle norme acquisite.

A livello oggettivo può mettere in evidenza una situazione familiare molto rigida in cui, ai figli adolescenti o ancora più piccoli, non viene concesso di esprimersi e di fare esperienze.

8. Sognare qualcuno in prigione   Sognare una persona cara in prigione

significa confrontarsi con il senso di prigionia, di soffocamento o di isolamento di una parte di sé (se la persona vista nella galera dei sogni è sconosciuta) oppure con un possibile malessere, senso di oppressione e di depressione che l’inconscio intuisce nella persona cara rappresentata.

Come per tutte le immagini che seguono, legate alle relazioni familiari, sarà necessario indagare sui rapporti reali con queste persone ed anche su controllo ed oppressione esercitate dal sognatore stesso. Ad esempio:

9. Sognare la mamma in prigione   Sognare padre in prigione

oltre ad un possibile malessere che si intuisce in loro, il sogno può evidenziare il senso di isolamento e di distacco che si avverte dalle figure genitoriali: sentirle “lontane” e chiuse in se stesse.

Nel caso del padre in carcere nei sogni può emergere anche il timore verso il futuro, la mancanza di punti di riferimento, sentire di non avere più un appoggio.

Queste immagini possono evidenziare l’ incapacità o l’impossibilità di essere madre o padre, incapacità di esprimere gli aspetti protettivi, amorevoli, genitoriali o il bisogno di isolarli dalla dinamica psichica, perchè forse sono divenuti invasivi, perchè forse non sono accettati.

10. Sognare il fratello in carcere

mostra un aspetto di sé che vive una simbolica prigionia, ma altrettanto spesso porta a galla reali dinamiche conflittuali, senso di ingiustizia, invidia e desiderio di punire il fratello (o la sorella).

11. Sognare marito in carcere   Sognare il fidanzato in carcere

rappresenta il timore che venga a mancare la sicurezza del ruolo di moglie o di marito (o fidanzato/a), la perdita del proprio status sociale da cui deriva vergogna e disonore, ma anche mancanza di fiducia nel partner.  Intuire le sue colpe.

12. Sognare figlio in prigione     Sognare di avere un figlio in carcere

può essere un’immagine che esprime tutti propri timori di genitore, la paura che il figlio compia gesti irreparabili e punibili dal consesso sociale o mettere in evidenza la situazione di disagio e di mancanza di protettive di in cui versa il figlio, i limiti in cui si muove.

In alcuni sogni indica gli aspetti di sé progettuali e creativi che vengono imprigionati e repressi dalla coscienza o da parti adulte e normative.

13. Sognare un amico in prigione

può indicare la situazione difficile in cui versa l’amico oppure essere il simbolo delle qualità che il sognatore gli riconosce, qualità di cui forse avrebbe bisogno, ma che non hanno uno spazio “di libertà” per esprimersi nella sua dinamica psichica.

14. Sognare una persona morta in carcere

come sopra, può indicare il bisogno di rivedere la relazione con la persona defunta del sogno che forse porta qualità del sognatore stesso o aspetti del suo passato.

Il fatto che il defunto si trovi in galera può far emergere il timore che non sia in pace, che non sia sereno o il senso di colpa per averlo dimenticato o non aver compiuto i gesti rituali e di accudimento della tomba.

15. Sognare carceriere    Sognare secondino della prigione

riflette la parte di sé che si incarica di reprimere, controllare, castigare. Il sognatore può essere carceriere di se stesso o di altre persone.

Il secondino nei sogni può rappresentare una persona vicina oppressiva e che limita realmente la libertà del sognatore.

16. Sognare di essere imprigionato con le catene ai piedi (o alle mani)

amplifica il senso di prigionia e di controllo, il sognatore oltre che limitato nella sua libertà è anche impossibilitato a muoversi e a “fare”, il che equivale ad un vero e proprio blocco che forse sta vivendo nella sua realtà.

17. Sognare prigionieri ai lavori forzati

allude alle forze esterne (o alle responsabilità) che costringono il sognatore in una situazione di pesantezza o di impegno esagerato.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo



Hai un sogno che ti incuriosisce e vuoi sapere se porta un messaggio per te?

  • Io sono in grado di offrirti l’esperienza, la serietà ed il rispetto che il tuo sogno merita.
  • Leggi come richiedere la mia consulenza privata
  • Iscriviti gratuitamente alla NEWSLETTER della Guida altre 1500 persone lo hanno già fatto ISCRIVITI ORA

Prima di lasciarci

Caro sognatore, hai sognato di essere in prigione ? So che è un sogno ansiogeno e pauroso, ma spero che l’articolo ti abbia dato le informazioni utili a comprenderne il significato.

Ricorda che puoi scrivere il tuo sogno (breve) fra i commenti all’articolo ed io ti risponderò.

Oppure puoi scrivermi se desideri approfondire con una consulenza privata.

Grazie se ora mi aiuti a diffondere il mio lavoro

CONDIVIDI L’ARTICOLO e metti il tuo MI PIACE

Condivisioni

Sognare la prigione Sognare di essere in carcere Significato di prigioni e carcere nei sogniultima modifica: 2018-05-14T07:00:57+00:00da Marni