Il terremoto nei sogni è piuttosto comune, si presenta con immagini catastrofiche e spaventose, spesso associate ad altri cataclismi naturali, a segnalare un radicale cambiamento nella vita, ad annunciare una trasformazione in atto.  L’articolo prende in esame il simbolo nelle sue numerose variabili presentando i possibili collegamenti con la realtà del sognatore.

sognare il terremoto

sognare il terremoto

Il terremoto nei sogni è simbolo di uno sconvolgimento interiore. Un vacillare ed abbattersi di tutte le certezze acquisite, la rottura di schemi di pensiero, abitudini, comportamenti, relazioni la cui importanza viene messa in discussione, la cui presenza può esser spazzata via o rimpiazzata da altre persone o sentimenti.

Sostituita da tutto ciò che entra improvvisamente nella vita e costringe a ripensarla, a vederla in una nuova prospettiva.

Se questa operazione di rinnovamento avviene con difficoltà e ci si aggrappa al quotidiano ed alle abitudini consolidate, ecco che il terremoto nei sogni arriva ad abbattere le resistenze, ad eliminare le sicurezze, a distruggere affinché si possa ricostruire.

Il terremoto nei sogni è uno sconvolgimento della coscienza che scuote con l’intensità di un vero terremoto e che costringe ad abbracciare l’archetipo di morte- rinascita: trasformarsi per rinascere ad una nuova fase della vita.

A livello oggettivo il terremoto nei sogni preannuncia un cambiamento drastico, un voltar pagina cui non ci si può opporre, una spinta interiore che ci si sente obbligati a seguire, circostanze esterne da cui non ci si può difendere.

Simbolismo del terremoto nei sogni

Il simbolismo del terremoto nei sogni nell’antichità era collegato situazioni negative e a cattivi presagi: malattia, perdite di denaro, morte. Artemidoro lo associava ad un cambiamento della situazione che il sognatore stava vivendo.

Il simbolismo del terremoto nei sogni è semplice da penetrare e comprendere: si pensi al terremoto reale, a come si manifesta e a quello che provoca: la terra che si muove sotto i piedi, le cose intorno che tremano ed oscillano, la distruzione che può conseguire, edifici che crollano, fenditure nel terreno che si aprono.

E il panico animale che si impossessa dell’uomo, impotente di fronte a questa forza della natura. La paura primordiale che porta a fuggire e che fa piombare nell’irrazionale, che fa “tremare dentro” così come il mondo trema fuori. Che evoca la morte.

Il terremoto può cambiare anche l’aspetto fisico della superficie terrestre provando crepe e lacerazioni, modificando la morfologia del territorio elevando o affossando il terreno.

Questo testimonia il bisogno di cambiamento e di evoluzione che è presente anche in natura e che riflette un identico sconvolgimento nell’individuo. Un terremoto nel macro e nel microcosmo.

Significato del terremoto nei sogni

Per comprendere il significato del terremoto nei sogni è necessario riflettere ed interrogarsi sui punti seguenti che possono associarsi a questo simbolo:

  • Imminenza di un cambiamento,
  • Trasformazione, processo di crescita
  • Cambiamento radicale della condotta e dell’ambiente
  • Crisi interiori, sconvolgimento della coscienza
  • Stato d’ansia e turbamento profondo, shock
  • Agitazione interiore, insicurezza
  • Fasi di passaggio da un’età all’altra
  • Disorientamento, riassestamento mentale,
  • Sentimenti di impotenza
  • Conflitto psichico  (fra Sè interiori o per scelte contrastanti da compiere )
  • Errori di cui è divenuti consapevoli

I punti elencati sono la conseguenza dei” terremoti psichici” a cui è sottoposto il sognatore e corrispondono ad un bisogno di cambiamento e di crescita o riflettono il modificarsi delle situazioni vissute.

Terremoto nei sogni Le immagini ricorrenti

Il terremoto nei sogni che distrugge ed abbatte, che fa fuggire terrorizzati o a cui si assiste impotenti è lo specchio della propria realtà. Di seguito alcune delle immagini oniriche più comuni:

1. Sognare il terremoto

se il sognatore è solo spettatore ed osservatore esterno, questa immagine può indicare il bisogno di cambiamento di cui non è ancora pienamente consapevole o gli avvenimenti  che sono già in incubazione e che modificheranno  qualcosa nella sua realtà.

Se il sognatore invece è protagonista nel suo sogno e vive il terremoto in prima persona, l’immagine si collega a ciò che sta GIA’ accadendo dentro di lui, allo sconvolgimento, al caos alle trasformazioni in atto.

2. Sognare il terremoto, cataclismi e catastrofi naturali

è piuttosto comune nei periodi di passaggio da una fase all’altra dell’esistenza e riflette molta dell’incertezza che l’individuo sente rispetto al futuro, i conflitti interiori e gli stati di ansia, il desiderio di certezze e l’antitetica spinta ad avanzare abbandonando ciò che è stato e proiettandosi verso il futuro.

3. Sognare il terremoto in casa propria

essere in casa mentre si scatena il terremoto nei sogni e vedere oscillare, muri, mobili, lampadari ed oggetti, porta l’attenzione sulla famiglia ed i rapporti familiari. Forse ci sono cambiamenti sconvolgenti che hanno colpito il sognatore e la sua stabilità familiare: crisi finanziarie, cambiamenti di status sociale, lutti, tradimenti.

Le situazioni possono essere molteplici ed andranno valutate tenendo in considerazione le emozioni provate nel sogno e l’atteggiamento del sognatore: sentire il panico, viverlo in salitudine, oppure condividerlo con i familiari; essere immobili e bloccati oppure piangere e cercare di fuggire, sono modalità opposte che riflettono le reali tendenze del sognatore o che incoraggiano atteggiamenti diversi.

4. Sognare il terremoto che fa crollare la propria casa

enfatizza quanto scritto sopra. Una parte psichica del sognatore ha una percezione catastrofica che si incarna in queste immagini.

Il crollo della casa nei sogni che sia dovuto ad un terremoto oppure no è sempre legato a reali problemi oggettivi ( famiglia, perdite, cambiamenti, divorzi) o soggettivi (sconvolgimento, ristrutturazione interiore, crollo di sicurezze, cambiamento di idee).

5. Sognare terremoto che rade al suolo ogni cosa

può indicare un capovolgimento totale di quanto fino ad allora vissuto e pensato, il bisogno di distaccarsi dal passato, di cambiare vita, di rincominciare da capo, una fase di passaggio della vita (più probabile nella seconda metà della vita).

6. Sognare le rovine di un terremoto

rappresentano la fase post sconvolgimento e trauma, la fase post crisi. Camminare fra le rovine di un terremoto nei sogni indica il coraggio ed il bisogno di  accettare la realtà prima di procedere a qualsiasi cambiamento.

7. Sognare di fuggire dal terremoto

porta in evidenza tutte le emozioni di paura e di panico che possono emergere nei momenti di crisi e di grandi sconvolgimenti interni ed esterni.

Fuggire è una reazione automatica che, a differenza della situazione precedente, indica la mancata accettazione e la paura di confrontarsi con quanto sta accedendo. Indica anche la propria  autodifesa e autoconservazione, è un sogno che può mostrare l’inizio di una situazione problematica e difficile.

8. Sognare di esser sepolti da un terremoto

il sognatore si sente incapace di affrontare quanto sta accadendo. Essere sepolti è un’immagine metaforica del sentirsi pesare e schiacciare dalla realtà. il terremoto, simbolo di un drastico cambiamento, ha distrutto le capacità reattive del sognatore che forse si sente annientato e non ha la forza di opporsi e di trovare soluzioni

9. Sognare un terremoto che apre voragini che inghiottono cose e persone

sarà interessante verificare ciò che il terremoto dei sogni ha inghiottito, quali sono le persone o le cose che sono sprofondate e scomparse.

Questa sarà la prima analisi da compiere che darà indicazioni piuttosto chiare. Ciò che viene inghiottito rappresenta ciò che deve scomparire dalla vita del sognatore per permettergli di cambiare e crescere.

E’ possibile che il sogno mostri, in forma simbolica, una realtà che il sognatore sta vivendo o che dia forma alla paura che vengano a mancare i punti fermi della sua vita.

10. Sognare il terremoto in un grattacielo

vedere oscillare un grattacielo oppure vederlo crollare a causa del terremoto può collegarsi alla messa in discussione di un’autorità, alla perdita di una figura di riferimento maschile (padre, nonno, sacerdote, amico, marito, amante), ad un’influenza maschile o all’ammirazione nei confronti di una figura maschile che sta scemando.

Può collegarsi anche al potere sessuale del sognatore a problemi e dubbi sulla sua virilità.

11. Sognare il terremoto in una chiesa

indica il mutare, mettere in discussione, crollare di regole e certezze acquisite nell’arco della crescita e che hanno condizionato i propri comportamenti.

Può mettere in evidenza anche una certa solitudine esistenziale, un sentirsi “soli al mondo” estranei  e diversi dagli altri, oppure stimolare l’indipendenza intellettuale a la ricerca dei propri valori etici ricavati dalla propria esperienze di vita e non trasmessi da altri.

12. Sognare il terremoto che abbatte un ponte

Immagine metaforica che mostra una divisione, una comunicazione interrotta, l’impossibilità di raggiungere un obiettivo per il quale si era lavorato e si era creata una rete di relazioni e di presupposti utili.

Il terremoto nei sogni che distrugge un ponte può indicare anche i problemi e le crisi che hanno il potere di scardinare un rapporto, che creano conflitti e divisioni.

13. Sognare il terremoto in auto mentre si guida

si collega alla vita sociale e ai possibili cambiamenti destabilizzanti in quest’ambito. Vedere e sentire l’automobile che trema, la strada davanti a sé che si muove e si solleva, le altre auto che oscillano violentemente o vengono inghiottite dalle fenditure aperte nell’asfalto dal terremoto, può considerarsi una sorta di avvertimento, premonizione di un cambiamento che sta per arrivare forse nel mondo del lavoro o nella propria posizione sociale.

Nel sogno la strada davanti a sé non è più così chiara e diritta, questo significa che il proprio percorso  non è più definito e sicuro. Se poi si viene inghiottiti da una voragine mentre si è alla guida della propria auto, il senso di pericolo e di incertezza si accentuano, mostrando una possibile realtà di situazioni sfavorevoli da cui non si riesce a difendersi, da cui ci si fa risucchiare.

Terremoto nei sogni. Alcuni sogni di esempio

 Dopo circa due settimane  da questo sogno mi sono lasciato con la mia ragazza e quel periodo è stato molto brutto.

Nel sogno è notte, sono nella mia stanza a letto, improvvisamente avverto le tipiche vibrazioni di un terremoto non troppo violento  sento rumori, mi alzo e mi affaccio sul balcone, vedo che nel palazzo di fronte sui balconi ci sono parecchie persone che sventolano tutti insieme lentamente dei fazzoletti rossi.

Il mio  stato d’animo era tranquillo, ma il sogno mi ha colpito particolarmente. (Pietro- Siracusa)

Il terremoto nei sogni indica sconvolgimenti e cambiamenti nella vita del sognatore, probabilmente questo sogno già preannunciava la rottura di questo rapporto che era già stato percepito dall’inconscio. Sventolare fazzoletti è un gesto legato ai saluti, agli addii.

Il colore rosso è legato alla passione e all’amore. Un modo un po’ plateale di dire addio a questa relazione.

Salve Marni, ho fatto un sogno tremendo, un incubo direi. Ho sognato il  terremoto  e, mentre tutte le mura mi cadevano addosso, ho visto un’espressione di paura negli occhi di mia nonna e mia zia ormai morte da 6 anni.

Io ho cominciato a gridare e mi sono svegliata mentre mi dimenavo nel letto con la voce strozzata in gola. (Mary)

Anche questo terremoto nei sogni sembra legato al “crollo” e al capovolgimento di sicurezze nella vita della sognatrice.

La presenza della nonna e zia defunte ( legami di sangue) ed il trovarsi in casa può indicare un cambiamento familiare che la sta destabilizzando e che le fa paura, che non può controllare.

Ciao, ho sognato una forte scossa di terremoto (nel sogno dicevo al settimo grado Mercalli) ed io, anche se ero molto impaurita, ho stretto fra le mie braccia la testa di mio padre che urlava per la paura, come se non volessi fargli sentire tutto quel boato.

Eravamo in cucina seduti vicino al tavolo. Cosa vuol dire? Grazie (Titti – Massa Carrara)

Un altro esempio in cui il terremoto nei sogni pare compromettere la stabilità familiare. La sognatrice, con il gesto di abbracciare la testa del padre, in realtà tenta di calmare pensieri e preoccupazioni legati alla propria sicurezza, alla sicurezza che viene dalla famiglia e dalle figure genitoriali.

Il padre che urla e che vien consolato, in questo contesto può collegarsi anche al padre reale e a possibili sofferenze o crisi che deve affrontare come conseguenza di un reale simbolico terremoto (cambiamento, crisi, fallimento ecc.).

Prima di lasciarci

Caro lettore anche questo articolo è finito e, come puoi vedere, è piuttosto articolato e completo ed ha richiesto un gran lavoro da parte mia.

Spero che tu lo abbia trovato interessante e che abbia risposto alle domande che ti hanno portato fin qui. Se è così, aiutami a diffonderlo

CONDIVIDI

Condivisioni

E’ un gesto che a te porterà via meno di un minuto, ma per me è molto importante, perchè riflette il tuo apprezzamento e mi dà la forza di continuare a scrivere con il necessario impegno.

Se invece questo articolo non ti è piaciuto o non ti è stato d’aiuto, non arrenderti e cerca un altro argomento fra i simboli trattati qui sulla Guida Sogni.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo


 


 

  • Se hai un sogno che ti interessa accedi alla Rubrica dei sogni
  • Iscriviti gratuitamente alla NEWSLETTER della Guida altre 1600 persone lo hanno già fatto ISCRIVITI ORA

Testo ripreso ed ampliato da un mio articolo pubblicato sulla Guida Sogni Supereva nell’aprile 2009

Salva

Salva

Salva

Salva

Terremoto nei sogni. Cosa significa sognare il terremotoultima modifica: 2016-03-21T07:00:35+00:00da Marni