L’Archetipo del Cavaliere è un’energia che si inchina alla vulnerabilità e che, nei suoi aspetti positivi sa accudire, proteggere e immolarsi per una causa. Ma gli aspetti negativi sono altrettanto potenti e distruttivi, perchè il cavaliere nero è il classico anti-eroe che si mette al servizio del male. Ma sognare un cavaliere cosa significa? E cosa pensare quando si cavalca in un sogno vestiti da cavaliere ?

Shares

sognare-cavaliere-a-cavallo

sognare cavaliere a cavallo

L’archetipo del CAVALIERE porta a galla i valori dell’archetipo maschile più positivo: il senso di servizio e il sacrificio, la difesa dei più deboli e del mondo femminile che viene onorato e protetto, in nome del quale compiere imprese e combattere battaglie.

Così, SOGNARE un Cavaliere andrà sempre considerato anche per questi aspetti simbolici e arcaici che dal passato giungono a noi attraverso la storia, i racconti ed i miti, le favole, le saghe.

L’archetipo del Cavaliere emerge dalle imprese “cavalleresche“che ci restituiscono l’immagine di cavalieri guerrieri ed eroi che combattono per una causa o un un ideale, personaggi affascinanti nel loro sprezzo del pericolo, coraggiosi, impegnati a custodire segreti e a difendere tesori, dame ed orfani dal nemico.

Giovani, aitanti, sovente innamorati  e, per l’amata, pronti a compiere imprese e duelli.

Anche se la realtà storica è ben diversa e gli ordini cavallereschi erano spesso composti da elementi rozzi, sporchi, violenti e brutali, l’idea di cavaliere che sopravvive nell’immaginazione collettiva è legato alla interiorizzazione ed alla difesa di alcuni valori basilari:

  •  purezza
  • lealtà
  • onore
  • coraggio
  • impegno
  • obbedienza
  • difesa del più debole
  • fedeltà al sovrano, ad una donna, ad una causa

Archetipo del Cavaliere e l’Amor Cortese

amor-cortese-dama-cavaliere

Amor cortese-Dama e Cavaliere

Il simbolismo del cavaliere è profondamente connesso al sentimento d’amore più puro e disinteressato.

L’amor cortese corrente letteraria in auge nella Francia del sec. XII fra i poeti provenzali, portava alla ribalta un’idea innovativa e “originale“: un sentimento d’amore esclusivo, puro, ma non ascetico, fra il cavaliere e la sua dama.

Un sentimento d’amore che raffinava la rozza natura del maschile mettendolo al servizio del femminile.

Uno strumento di cambiamento e di equilibrio con cui si realizzava una simbolica unione degli opposti, una tensione ideale presente anche nell’Archetipo del Cavaliere: smorzare la natura impulsiva e guerriera con il pensiero dell’amore e della fedeltà.

Il Cavaliere e gli Archetipi Maschili

Ci sono aspetti nell’archetipo del maschile che tendono a coincidere o che contengono elementi presenti in altro simbolo.

Si pensi all’Archetipo dell’Eroe e all’Archetipo del Guerriero, al Mago e allo Stregone, al Senex ed al Vecchio Saggio che hanno sfumature simili pur esprimendo significati diversi.

Questo succede anche con l’Archetipo del Cavaliere, del Guerriero e dell’Eroe.

  • Come riconoscerli e distinguerli?
  • Quali sono le differenze?

 

Archetipo del Cavaliere e Archetipo Guerriero La differenza

L’archetipo del Cavaliere rispetto a quello guerriero è più spirituale e connesso al mondo delle idee (idea di sé, idee del mondo), all’osservanza di valori che divengono norme con cui confrontarsi fino all’esaurimento fisico e alla morte.

Norme che il guerriero invece può infrangere per perseguire la vittoria che è il suo scopo.

Il Cavaliere fa dono di Sé, mette sé stesso (il proprio valore, le proprie armi, la propria intelligenza e fede) al servizio di qualcun altro o di qualche scopo superiore: Dio, il Re, la patria, la donna amata.

Ma è importante non dimenticare mai il contesto guerresco in cui il cavaliere si muove.

Interessante a questo proposito quanto scrive Chevalier-Gheerbrant nel Dizionario dei Simboli:

” La cavalleria dà uno stile alla guerra come all’amore ed alla morte: l’amore è vissuto come un combattimento, la guerra come un amore e ad ambedue il cavaliere si sacrifica fino alla morte lottando contro tutte le forze del male…

L’ideale cavalleresco sembra inseparabile da un certo fervore religioso”

 

Si pensi ai Cavalieri della Tavola Rotonda, ai Cavalieri Templari, ai Custodi del Tempio, ai Cavalieri di Rodi, in cui il misticismo si fonde con lo spirito guerriero e il potere temporale.

Così, mentre la Cerca del Graal esprime i più alti valori di sacrificio a favore dell’umanità, altri ordini ed altri obiettivi si allontanano dal senso più limpido dell’archetipo per perseguire traguardi più materiali.

Archetipo del Cavaliere e Archetipo dell’Eroe La differenza

Rispetto all’Archetipo dell’Eroe, il Cavaliere è più tangibile e concreto, la sua investitura comporta l’adesione a valori che è OBBLIGATO ad abbracciare, almeno formalmente, per ricoprire questo ruolo.

Questi valori NON sono frutto di un percorso di vita, NON vengono scoperti, integrati e strutturati dentro come avviene per l’eroe, ma fatti propri come condicio sine qua non.

Questo non significa che il Cavaliere non possa essere un valoroso o un eroe, ma che i valori di cui sopra, accettati per puro senso del dovere, non sempre sfociano in atti di eroismo o in una vittoria.

Archetipo del Cavaliere nei sogni

L’archetipo del Cavaliere nei sogni si esprime con simboli di uomini a cavallo, spade, bandiere, vessilli, con immagini di giovani belli e coraggiosi, nelle situazioni in cui si avverte prepotente il bisogno di salvare qualcuno o di salvare il mondo.

Il cavallo montato dal Cavaliere può collegarsi ai moti istintivi tenuti a freno o alla rivolta di questi (nel caso in cui il cavallo disarcioni il cavaliere o imponga la sua direzione) e può indicare energie psichiche opposte facendo emergere l’ombra dell’archetipo.

Ecco allora gli aspetti “negativi”del simbolo: il CAVALIERE NERO votato al male, accecato dalla ricerca del potere, traditore degli ideali di giustizia e sobrietà.

Gli esempi si sprecano:

I Centauri figure mitologiche nate dalla fusione di uomo e cavallo, rappresentano l’aspetto più arcaico e primitivo del simbolo del cavaliere.
La leggenda li vuole dediti ad eccessi e sfrenatezze e sono il simbolo di passioni ed istinti che sovrastano razionalità e controllo.

Nel film Guerre stellari Dart Fener è un distopico cavaliere attratto dal lato oscuro della forza, mentre i Cavalieri Jedi, al polo opposto, sono un simbolo di disciplina, ragione, controllo, focalizzazione verso un obiettivo collettivo.

 

Archetipo del Cavaliere nella Dinamica Psichica

L’archetipo del Cavaliere si manifesta nella personalità sotto forma di “protettore” delle parti di sé più fragili e vulnerabili.

Spesso il Cavaliere si incarica di proteggere il Puer Aeternus (il bambino interiore) o gli aspetti femminili più ingenui e fanciulleschi e, una volta riconosciuto il suo ruolo e onorate le sue qualità, potrà essere “richiamato” per fare “scudo” e difendere la vulnerabilità della persona nelle situazioni in cui può essere “ferita“.

Ma l’energia del Cavaliere può inflazionare soverchiando gli altri aspetti della personalità quando non si è consapevoli di quello che succede dentro di sé.

Ecco che il Cavaliere-Protettore allo scopo di difendere e proteggere, finisce col coprire e nascondere la vulnerabilità senza più farla emergere, e finisce per relegare il bambino o la fanciulla interiore nelle profondità dell’inconscio (che diventa come la torre inaccessibile delle fiabe).

La persona sperimenterà allora un senso di privazione, di tristezza e depressione contro cui la ragione non può nulla.

Sarà necessario contattare l’energia del nostro Cavaliere-Protettore in una sessione di Voice Dialogue o in un Rientro Guidato nel Sogno per offrirgli un canale attraverso cui raggiungere la coscienza ed esprimere tutti i suoi dubbi e i suoi timori.

In genere, questi Sé Protettori si ritengono indispensabili, perchè hanno contribuito a proteggere l’individuo fin da quando era piccolissimo e non credono che ci siano altre energie interne capaci di farlo con la stessa abnegazione, o che la persona stessa, ormai adulta e consapevole, sia in grado di gestirsi e proteggersi.

Sognare un Cavaliere Significato

Significati del Cavaliere nei sogni sono legati ai valori espressi dall’archetipo e sono:

  • lealtà
  • coraggio
  • dedizione
  • fedeltà
  • nobiltà di intenti
  • purezza di cuore
  • obbedienza
  • senso di responsabilità
  • protezione dei più deboli
  • accudimento delle parti psichiche vulnerabili

Sognare un Cavaliere 9 Immagini oniriche

1. Sognare cavaliere nero

può indicare l’emergere di un Sé rinnegato o come scritto sopra, indicare le pulsioni che la coscienza considera devianti, malvagie, inaccettabili e distruttive.

Ma il sogno può avere anche un significato oggettivo ed il cavaliere nero può essere una persona vicina la cui energia è temibile, oscura, ambigua.

2. Sognare cavalieri a cavallo   Sognare un cavaliere a cavallo

è l’immagine della parte di sé capace di dare  aiuto e sostegno in modo disinteressato. Indica i valori dell’archetipo originario: nobiltà d’animo, onestà, coraggio, compassione, forza.

In questi sogni  anche il colore ed il portamento del cavallo saranno importanti per indirizzare l’analisi. In particolare, il cavallo che viene cavalcato e diretto dal cavaliere indica le pulsioni oscure che vengono “addomesticate” e la forza istintiva messa al servizio della ragione e di uno scopo più alto.

Altrettanto importanti saranno gli abiti indossati, le armi, le armature e l’elmo, tutti diaframmi fra sé e gli altri che indicano la protezione delle proprie idee, dei propri valori, la fermezza delle proprie convinzioni.

3. Sognare cavaliere senza cavallo e senza armi

mostra la volontà di proteggere parti di sé o persone reali che non è supportata da adeguati strumenti e capacità. Il cavaliere senza cavallo e senza armatura è il simbolo  di un eccesso di sicurezza e di buone intenzioni che si scontrano con condizioni avverse e non ottengono il risultato sperato.

4. Sognare cavaliere con armatura

al contrario di quanto sopra, allude alla capacità di mettersi al riparo, di difendere e salvaguardare i propri valori dalle incognite del mondo.

E’ la classica immagine del Sé protettore così come viene descritta nelle sedute Voice Dialogue.
 

5. Sognare di essere un cavaliere

significa essere il “cavalier servente” di qualcuno altro (in positivo o in negativo) e allude all’identificazione con l’energia interiore del cavaliere.

Il sognatore dovrà chiedersi CHI vuole proteggere dagli altri e come si sente in questo ruolo di protettore e salvatore.

6. Sognare un cavaliere ferito  Sognare un cavaliere disarcionato

equivale a mettere in dubbio i valori espressi dall’archetipo del cavaliere oppure rifiutarli, sentirsi usati e non volere più ne’ proteggere ne’ combattere le “battaglie altrui”.

Mentre il cavaliere disarcionato nei sogni indica il potere delle pulsioni istintive che non possono più essere tenute a freno e che non sono più al servizio di una causa o di un ideale.

7. Sognare di uccidere un cavaliere

significa rifiutare le qualità e gli atteggiamenti del cavaliere interiore, non voler più essere al servizio di nessuno, non sentire nessun bisogno di difendere o proteggere.

Può avere anche un significato oggettivo quando il sognatore mette in dubbio o giudica negativamente le intenzioni disinteressate di qualcuno o quando lo stimola a fare diversamente, quando contamina la nobiltà d’animo altrui con il proprio cinismo

8. Sognare i cavalieri dell’apocalisse

si collega a tutti i simboli apocalittici come le grandi catastrofi naturali: terremoti, inondazioni e maremoti e alla fine del mondo.

Sono immagini che segnalano una fase di passaggio (che in questo sogno viene “annunciata“) destabilizzante e difficile, dove tutto viene rimesso in discussione.

In particolare i Cavalieri dell’Apocalisse sono portatori di castigo e quindi possono indicare senso di colpa e insoddisfazione per quanto realizzato fino a quel momento

9. Sognare un fantino

nonostante il fantino cavalchi e conduca il cavallo, non lo si può considerare un moderno cavaliere, per cui il significato del sogno andrà in direzioni diverse seppur simili, indicando la disciplina necessaria al raggiungimento di un traguardo, la concentrazione, la connessione con il cavallo, il desiderio di “mettersi in gioco” e confrontarsi con gli altri.

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo



Prima di lasciarci

Caro sognatore, spero che l’argomento sia stato di tuo interesse e se hai sognato un CAVALIERE spero che tu abbia trovato spunti di riflessione utili per collegare il tuo sogno a ciò che stai vivendo.

Ricorda che puoi postare fra i commenti un tuo sogno (breve) con il cavaliere oppure puoi scrivermi se desideri approfondire con una consulenza privata.

Grazie se ora mi aiuti a diffondere il mio lavoro

CONDIVIDI L’ARTICOLO e metti il tuo MI PIACE

Shares

Hai un sogno che ti incuriosisce e vuoi sapere se porta un messaggio per te?

  • Io sono in grado di offrirti l’esperienza, la serietà ed il rispetto che il tuo sogno merita.
  • Leggi come richiedere la mia consulenza privata
  • Iscriviti gratuitamente alla NEWSLETTER della Guida altre 1600 persone lo hanno già fatto ISCRIVITI ORA

Archetipo del CAVALIERE Cosa significa Sognare Cavalieri ultima modifica: 2019-12-23T07:00:19+01:00 da Marni