Sognare una FATA non è così comune, ma nemmeno così raro come si potrebbe pensare. E’ un simbolo del mondo magico che resiste nell’immaginario collettivo moderno e che porta a galla il bisogno di magia, il bisogno di realizzare i propri desideri e di esplorare nuove possibilità. L’articolo, oltre alla fata, presenta e spiega il significato di altri personaggi fantastici come folletti, gnomi, ondine, sirene, ninfe e elfi con il relativo significato simbolico.

Shares

fata nei sogni

fata nei sogni

Sognare una FATA significa entrare in contatto con una sfaccettatura affascinante e fantastica dell’archetipo femminile che mostra al sognatore aspetti di sé “particolari”, di grande sensibilità e fantasia, espressioni del femminile e in particolare della “madre bellissima e onnipotente” o della “sposa desiderabile e umorale”.

Il personaggio della fata è presente da sempre nell’immaginario infantile (e non solo), perchè popola le fiabe e i miti fin dall’antichità e con il suo aspetto etereo ed elegante, bellissima e soffusa di luce e di trasparenze, si rivela protettiva e salvatrice o crudele e dispettosa.

Un personaggio capace di risolvere le situazioni o di modificarle, provvisto di poteri soprannaturali, ma anche coinvolto emotivamente nella vicenda narrata, con sentimenti e intenzioni benevole o malevole verso il protagonista.

 

Sognare una FATA, ma anche sognare FOLLETTI, GNOMI o ELFI significa inseguire o ricercare IN SE’ qualità sconosciute, possibilità soprannaturali, poteri sviluppati o da sviluppare, significa godere di fantasia ed immaginazione dominanti, oppure aver bisogno di riaprire la mente e il cuore al mondo dell’immaginario che forse si è perso o è inaridito.


Cosa significa sognare una FATA (o folletti, gnomi, elfi)

FATE e FOLLETTI nei sogni sono il simbolo di un livello della realtà diversa ma vicina, fatta di energie “sottili“, di meraviglia e di possibilità molto più ampie di quelle offerte dalla dimensione materialistica e razionale.

Di conseguenza è facile sognare fate o altri personaggi fantastici quando ci si sente INGABBIATI da una vita regolare e scandita da ritmi sempre uguali, o quando la ragionevolezza e la prudenza sono diventate un peso.

Ecco allora che SOGNARE FATE, folletti, ninfe, gnomi ed elfi compensa, con il fascino delle immagini leggiadre e fantastiche, questa grigia uniformità.

E anche quando nei sogni questi personaggi si trasformano e diventano capricciosi, dispettosi e crudeli, restano sempre testimoni di un mondo magico e ricco di possibilità a cui credere, con cui consolarsi, a cui ispirarsi.

Ma a volte la fata nei sogni è il simbolo di ciò che NON si riesce a realizzare e che cova nell’inconscio gonfiandosi fra desiderio e rassegnazione, fra senso di possibilità e sgomento nella rinuncia.

O al contrario, concentra in sé l’ambiguità di una sofferta trasformazione, di una mancanza di adattamento, di un dualismo fra le energie femminili della “madre oblativa” e della “madre terribile” che convivono in conflitto.

Sognare una FATA Simbolismo

sognare le fate

sognare le fate

Il simbolismo della FATA nei sogni affonda nella mitologia romana e greca: Parche, Moire e Keres si possono considerare le antenate della fata, provviste di poteri ampi e misteriosi e di una visione dell’esistenza in cui si tessono i destini individuali.

Ugualmente significative sono, nella loro ambivalenza, la Banshee della cultura celtica che in se’ riunisce opposte caratteristiche di fata e strega, e Melusina che, nelle sue metamorfosi di donna-serpente, è l’immagine potente degli aspetti contrastanti che dall’inconscio tracimano nell’esistenza.

Mentre, nell’immaginario comune moderno, l’iconografia della fata spesso viene a coincidere con le immagini stilizzate, morbide e graziose delle produzioni disneyane:

  • la fata Madrina (Smemorina) di Cenerentola, attempata, buona e materna
  • la fata cattiva che lancia la maledizione alla Bella Addormentata
  • Flora Fauna e Serena le fate massaie che allevano, accudiscono e proteggono Aurora nella Bella Addormentata
  • la fatina Trilly, graziosa, gelosa e dispettosa in Peter Pan.
  • la fata Turchina che incarna la morale e la dolcezza materna in Pinocchio

Sono tutte immagini un po’ stereotipate di un personaggio che ha radici molto più antiche, sfaccettate e spesso negative (fate dispettose, fate malvagie, fate che assomigliano a streghe).

Perchè le qualità della fata come quelle dei Folletti o degli Gnomi sono spesso ambigue, in lei male e bene si confondono o sfumano l’uno nell’altro. E così la “meraviglia” che suscita, l’incanto, la bellezza, il senso di magia facilmente si trasformano in ORRORE, sospetto, paura.

Sognare una FATA Un sogno esempio

L’ambiguità di questi personaggi fantastici ed il senso di meraviglia che muta in paura e inquietudine è assai chiaro nel sogno seguente, ripreso da un mio vecchio articolo:

Ho sognato di trovarmi sulle scale di casa mia, quando sento un tintinnio lieve e vedo una luce lampeggiare a mezz’aria.

Una piccola figura alata e semitrasparente è sospesa davanti a me, è una fata ed è bellissima, ed io sono rapita ed incredula.

Allora esistono-mi dico- e non vedo l’ora di poterlo raccontare. Ma mentre guardo la figuretta graziosa che mi sta davanti senza parlare, con il tintinnio che si intensifica, vengo presa da un inspiegabile timore e cerco di allontanarmi, ma dietro c’è solo una porta.

Io indietreggio sempre di più presa dal panico, fino a che la porta si apre ed io piombo all’indietro nel buio. Mi sveglio terrorizzata. (Maria- Forlì)

 

Le immagini del sogno portano a galla il fascino infantile provocato dall’apparizione della fata, fascino che si trasforma presto in orrore e desiderio di fuga.

Quale può essere allora il SIGNIFICATO di questo sogno?

La fata può rappresentare tutte le possibilità e i desideri di apertura verso la vita, di grandezza, di nuove possibilità inesplorate che però, nel sogno, non vengono accettate dalla sognatrice, la quale tende a fuggire davanti al rischio di misurarsi con qualità e talenti che NON sente di avere, o che non riconosce.

Perchè sognare una fata può indicare la capacità di trascendere la realtà del quotidiano e di azzardare nuove ipotesi di vita, libere dalle regole umane, fuori dai limiti del comune vivere.

E questo significa poter concepire i progetti più audaci, le fantasie più entusiasmanti ed affascinanti anche quando non appaiono supportate da reali qualità e possibilità di realizzazione, anche quando sono solo frutto di un mancato adattamento ai cambiamenti o alla staticità della situazione.

Fantasie e grandiosità IRREALI che, nei casi limite e in aspetto negativo riflettono un’inflazione dell’IO.

Per questa ragione la fata può spaventare a morte le parti della personalità più ligie, più abitudinarie, più inquadrate.

E lo stesso accade sognando folletti, elfi e tutte creature immaginarie che rispecchiano il desiderio e il timore dell’impossibile.

Sognare una FATA Significato

  • fantasia
  • immaginazione al potere
  • potere personale
  • potere sovrannaturale
  • libertà dagli schemi comuni
  • possibilità inesplorate (in sé e intorno a sé)
  • fiducia e apertura verso il futuro
  • desideri esauditi
  • illusioni
  • aspirazioni impossibili
  • mancanza di limiti

Sognare Folletti Gnomi Elfi Ninfe Ondine Sirene

Nonostante i significati di fate, folletti, gnomi ed elfi tendano a coincidere, perchè tutti legati al mondo magico e ad una dimensione dell’immaginazione che soccorre il sognatore quando è troppo preso dai ritmi regolari del vivere o dominato dalla razionalità, ci sono in questi simboli piccole differenze che è bene ricordare e che, come al solito, andranno contestualizzate nel sogno.

Sognare un FOLLETTO

sognare folletti

sognare folletti

Si collega ad aspetti spontanei, ma incontrollati che portano disordine e caos nella vita.

Il sognatore forse agisce senza riflettere, in modo rapido impulsivo e bizzarro senza preoccuparsi delle conseguenze o degli altri.

Può far emergere una tendenza maligna e dispettosa.

Ma i folletti nei sogni possono indicare anche una persona che è “come un folletto” cioè ingovernabile, vivace, piena di sorprese (si usa dire di un bambino che è un vero folletto).

Sognare uno GNOMO

Secondo la leggenda gli gnomi vivono sottoterra e custodiscono grandi tesori. Nei sogni indicano i poteri inconsci, il tesoro di energie sepolte nell’inconscio.

Possono quindi riconnettere il sognatore alla fiducia in sé e nelle sue risorse, possono essere simboli introspettivi e portafortuna (si pensi ai classici nani da giardino).

Ma lo gnomo viene comunemente rappresentato come individuo basso di statura e nei sogni può essere il simbolo di qualcosa di altrettanto”basso“, greve e attaccato alla materia (un aspetto di sé oppure una persona).

Sognare ELFO

A differenza dello gnomo l’elfo è una creatura dell’aria e della luce che in sé concentra e domina i fenomeni naturali.

Vedere elfi nei sogni può indicare la propria fascinazione per tutto ciò che è inconsistente e fumoso (fantasie, progetti, illusioni) e il bisogno di rifugiarsi in una dimensione fantastica e appagante.

Sono legati alle energie adolescenziali (ed hanno infatti grande presa sugli adolescenti).

Sognare una NINFA

associate ai più diversi elementi naturali di cui riflettono l’essenza, sono simbolo del potere divino, ma anche della creatività e della sacralità della vita e vederle nei sogni può associarsi alla vitalità, al piacere e all’eros.

A livello oggettivo possono indicare una donna giovane o un’adolescente.

Sognare ONDINE o SIRENE

Sono le fate dell’acqua, leggendarie, affascinanti e pericolose, capaci di incantare con la bellezza e la voce.

Metà donne e metà pesci, nei sogni rappresentano le tentazioni ed il fascino dell’amore e del sesso nei suoi aspetti più distruttivi.

Sognare una FATA 14 Immagini oniriche

1. Sognare la fata della casa

indica in genere la donna che vive in quella casa e di cui è il cuore pulsante: la mamma, la moglie, ma in alcuni sogni può rappresentare l’energia della famiglia e il desiderio che sia preservata e protetta.

2. Sognare di essere una fata

significa desiderare il potere di risolvere le cose a proprio piacimento, di esaudire i propri ed altrui desideri, suscitare ammirazione, meraviglia e soggezione.

E’ un sogno di compensazione che mostra alla sognatrice le risorse presenti in lei e che non sono solo “magiche”, ma può mettere in evidenza anche il bisogno di “apparire” e di sentirsi speciale.

3. Sognare fata che vola    Sognare una fatina

riflette energie fantastiche e fuori dall’ordinario che sono parte del sognatore e con cui si deve confrontare per imparare  a usarle al meglio anche senza fuggire dalla realtà.

Un fata che vola nei sogni infatti può indicare la tendenza ad avere la testa per aria, a inseguire pensieri luminosi e affascinanti, ma poco ancorati alla realtà.

Mentre la fatina nei sogni mette in evidenza aspetti leggiadri, fanciulleschi e dolci in sé o in una persona vicina (una bimba, un’adolescente).

4. Sognare una fata cattiva

sognare fata cattiva

sognare fata cattiva

la fata cattiva è parte del polo negativo dell’archetipo femminile in cui  convivono fattucchiere e streghe, e rappresenta le energie estreme di ribellione a ogni ordine e regola istituita da altri.

La fata cattiva rivendica la sua libertà di ESSERE come è, di non piegarsi a nessun potere maschile e di esprimere il SUO di potere, anche quando sia severo e irrazionale.

La fata cattiva è una parte rinnegata della personalità che può insegnare molto ad una donna e con cui sarebbe importante avvicinarsi con cautela e rispetto in un rientro guidato nei sogni.

A livello oggettivo può indicare una figura di riferimento (madre, nonna, zia) molto severa o altrettanto cattiva.

5. Sognare di combattere con una fata   Sognare di uccidere una fata

significa confrontarsi in modo conflittuale con energie più forti e difficili da comprendere e da accettare: possono essere quelle di una persona vicina da cui si è affascinati, ma dalla cui influenza si vuole sfuggire, possono essere energie interiori eteree e poco comuni, del cui potere e della cui utilità si dubita.

Equivale a liberarsi con un gesto definitivo dall’influenza dell’infanzia e dalle illusioni dei sogni giovanili, può essere necessario ma è ugualmente triste quando comporta il sacrificio di una parte di sé “magica“.

6. Sognare fata che esaudisce i miei desideri

è il più chiaro sogno di compensazione che soddisfa ciò che manca nella vita diurna.

Più il sognatore si sente impotente e prigioniero di regole e abitudini, più è facile che i sogni equilibrino il vuoto e il senso di mancanza con qualcosa di gratificante.

In questo caso la fata, oltre ad esaudire il desiderio, rappresenta anche una possibilità diversa, una figura protettiva come nella fiaba di Cenerentola.

7. Sognare una fata morta

indica la fine del mondo magico, di una fase della vita improntata a speranza, fiducia, possibilità illimitate.

E’ un’immagine che immerge il sognatore nella realtà più cruda e triste, senza alcuna mediazione e speranza.

In alcuni sogni può indicare il controllo che si è acquisito e il bisogno di essere accettati dagli altri accettando le norme comuni.

8. Sognare una fata blu

fate colorate sono l’espressione di emozioni e bisogni che vengono a galla e che vogliono essere esauditi in virtù del potere della fata.

Così il blu indicherà le tensioni spirituali, il verde il bisogno di rinnovarsi e di sperare, il rosso l’intensità dell’amore ecc.

9. Sognare folletti in casa    Sognare folletti dispettosi

sono espressione di forze interne o esterne che sfuggono al controllo e che rendono la realtà ingovernabile e caotica.

Indicano l’impossibilità di gestire la propria vita, la famiglia, la realtà, ma possono essere simbolo anche di parti di sé in conflitto con la coscienza, parti irrispettose, critiche, pronte a ridicolizzare ogni traguardo che abbia un significato per il sognatore.

10. Sognare un folletto verde

il folletto è  associato ai boschi e ai luoghi aperti ed è facile allora che abbia una tonalità verde che nei sogni può portare a galla:

  • bisogno di speranza e di spontaneità
  • non arrendersi alla banalità del quotidiano
  • mantenere uno sguardo incantato sulla realtà
  • apertura verso le incognite del futuro.

11. Sognare folletto cattivo   Sognare elfo cattivo

come per le fate, la cattiveria di questi esseri che si esprime con dispetti, malignità o sortilegi di sfortuna rappresenta il lato oscuro della magia, del mondo sovrannaturale e della fantasia che forse affascinano troppo il sognatore.

O, al contrario, possono essere un richiamo verso questo mondo che viene rifiutato dagli aspetti di sé iperrazionali, mentre deve trovare uno spazio equilibrato e possibile nella realtà del sognatore.

A livello oggettivo può indicare le inquietudini ed i timori che il sognatore avverte nei confronti di  qualcuno o verso le situazioni che gli appaiono incomprensibili.

12. Sognare un folletto buono

è l’immagine di uno spirito protettore e mostra il bisogno di questa protezione nel sognatore.

Può essere simbolo di una persona che ha questo ruolo di aiuto e sostegno.

13. Sognare uno gnomo in casa

indica il bisogno di proteggere e governare  i propri metaforici “tesori“: le persone care, l’armonia familiare, oppure le proprie risorse ancora nascoste nelle profondità dell’inconscio.

La presenza dello gnomo testimonia l’importanza di tutto ciò per il sognatore, ma rivela anche un aspetto caratteriale: la sua riservatezza e la tendenza introspettiva.

14. Sognare gnomo cattivo   Sognare uno gnomo nero

come per i folletti, gli elfi e le fate, la cattiveria è il risultato di una repressione interna verso gli aspetti opposti a quelli vissuti nella realtà.

In questo caso lo gnomo nero e lo gnomo cattivo sono rappresentanti di energie rinnegate che bloccano la scoperta di sé, che temono l’apertura verso l’esterno e il contatto con gli altri.
 

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo



Prima di lasciarci

Caro sognatore, spero  che questo argomento ti abbia affascinato. A me è piaciuto scriverne pensando a tutti i personaggi del “piccolo popolo“.

Non sono immagini comuni nei sogni, ma nemmeno così rare come si pensa. E se hai letto fino a qui, probabilmente anche tu hai sognato una fata, un folletto uno gnomo e altro.

Spero con questo articolo di aver risposto alle tue domande, ma se non hai trovato ciò che cercavi e hai un sogno particolare con questi simboli, ricorda che puoi postarlo qui fra i commenti all’articolo, ed io ti risponderò.

Oppure puoi scrivermi se desideri approfondire con una consulenza privata.

Grazie se ora mi aiuti a diffondere il mio lavoro

CONDIVIDI L’ARTICOLO e metti il tuo MI PIACE

Shares

Hai un sogno che ti incuriosisce e vuoi sapere se porta un messaggio per te?

  • Io sono in grado di offrirti l’esperienza, la serietà ed il rispetto che il tuo sogno merita.
  • Leggi come richiedere la mia consulenza privata
  • Iscriviti gratuitamente alla NEWSLETTER della Guida altre 1600 persone lo hanno già fatto ISCRIVITI ORA

Sognare una FATA Significato di Fate, Folletti, Elfi e Gnomi nei Sogni ultima modifica: 2019-11-11T07:00:06+01:00 da Marni