Condivisioni

Uno dei simboli più interessanti connesso alla nascita della vita, l’acqua nei sogni porta a galla significati legati all’espressione delle emozioni ed alle profondità inconsce. La molteplicità di forme con le quali si presenta e le emozioni che provoca saranno determinanti per procedere nell’analisi e comprenderne il significato.

acqua nei sogni

L’acqua nei sogni è un simbolo molto complesso i cui significati abbracciano la vita emotiva e psicologica dell’uomo.

L’acqua nei sogni, in forme e situazioni diverse, è piuttosto comune; per tante persone l’acqua nei sogni accompagna ogni altro elemento onirico, oppure si presenta come immagine centrale nei sogni ricorrenti che hanno il potere di preoccupare o incuriosire il sognatore anche quando sono legati ad emozioni positive.

Le sensazioni che l’elemento acqua provoca sono piuttosto forti anche nella realtà. L’acqua attrae o spaventa: il fascino dei grandi laghi, il movimento ed i colori mutevoli del mare, la freschezza dei ruscelli, lo zampillare delle sorgenti coesistono con la portata distruttiva delle inondazioni, con le grandi onde degli tsunami, con gli abissi oscuri e fangosi delle paludi.

La varietà di forme che assume e la sua presenza in ogni luogo della terra, rendono l’acqua uno dei simboli più interessanti da esplorare, oltre che uno dei più antichi e radicati.

Il significato dell’acqua nei sogni 

L’acqua nei sogni può avere significati diversi collegandosi:

  • all’energia materna, per il primo contatto dell’essere umano con il liquido amniotico,
  • all’inconscio e alle sue profondità,
  • all’espressione delle emozioni

Sarà quindi importante considerarne l’aspetto: torbida o limpida, calma e tranquilla oppure agitata e violenta, senza trascurare le sensazioni che tali immagini provocano nel sognatore.

Sognare acqua pulita e trasparente

vederla, oppure esservi immersi, si collega a chiarezza nelle situazioni, alla possibilità di “vederci chiaro”, a benessere ed equilibrio nell’espressione delle emozioni.

Acqua nei sogni TROPPO chiara e trasparente

l’acqua troppo chiara e trasparente è sterile, priva di movimento e di vita, priva della torbidità necessaria al processo vitale e alla trasformazione. Così può collegarsi ad una certa freddezza, ad eccessivo ordine e raziocinio, ad una modalità di pensiero unilaterale, alla paura dell’imprevisto e del cambiamento.

 Sognare acqua stagnante o fangosa

immagine opposta alle precedenti, può essere sintomo di un disagio, sentirsi al cospetto di qualcosa di incomprensibile o non gestibile, vivere situazioni o  emozioni bloccate “stagnati” senza sbocco.Sentirsi risucchiare dagli eventi, non poter mostrare ciò che si sente.

Sognare acqua torbida

è paragonabile alla prima materia alchemica, è elaborazione, trasformazione, promessa di vita. Può rappresentare caos creativo, fermento emotivo di fronte a qualche nuova relazione o situazione. Le sensazioni positivo o negative provate nell’acqua nei sogni torbida ne determineranno il significato.

Sognare di immergersi in acqua tiepida  Sognare di addormentarsi in acqua

se queste immagini sono accompagnate da benessere e rilassamento possono far riferimento all’elemento materno di cui sopra. Forse il sognatore ha bisogno di staccare la spina e recuperare le sue energie vitali  prendendosi cura di sé e del suo corpo, concedendosi un po’ di “coccole”, recuperando  il contatto con le sue radici .

Sognare di nuotare nell’acqua

nuotare con fatica, nuotare controcorrente oppure con facilità e piacere, rappresenta il proprio modo di affrontare la vita e può far comprendere il modo in cui ci si confronta con  determinate situazioni.

Sognare di fare un bagno   Sognare di fare una doccia  Immergersi in uno specchio d’acqua nei sogni

con il desiderio di lavarsi, si collega al bisogno inconscio di cambiamento: parti vecchie, abitudini obsolete devono essere “lavate via“, eliminate dalla forza e dalla vitalità dell’elemento acqua in una simbolica purificazione, morte e rinascita.

Gaston Bachelard nel suo “Psicoanalisi del acque” ( Red Ed. Immagini dal profondo 1992) in cui affronta in modo ampio e poetico il simbolismo dell’acqua, asserisce che: “Ci si tuffa nell’acqua per rinascere rinnovati.”.

Sognare acqua corrente

si collega al flusso della vita, al tempo, al divenire di tutte le cose

Sognare una cascata

può indicare emozioni che si abbattono,”fragorose“, frastornanti ( litigi, conflitti, passioni) elementi emotivi che si riversano sul sognatore e possono confonderlo e disorientarlo, abbatterlo, ma la stessa immagine può avere significati positivi legati al fluire degli eventi e alla forza dei sentimenti. Anche in questo caso saranno le sensazioni sentite nel sogno a fare la differenza

Sognare di essere immersi in un’acqua impetuosa

che trascina via: forse il sognatore si sente spinto a fare qualcosa che non lo convince, oppure trascinato dagli eventi, trascinato dalla vita, oppure teme di non  avere il controllo della situazione.

Sognare acqua sorgiva

si collega allo scaturire di forza e vitalità, alla presenza di energie inconsce a cui il sognatore può attingere.

Sognare acqua che cade dal cielo

(pioggerella o pioggia temporalesca) infine, potrà orientare il sogno verso un aspetti spirituali, o portare a galla aspetti di tristezza che durante il giorno vengono tenuti sotto controllo.

Sognare acqua che straripa   Sognare una grande onda  Sognare fiumi in piena  Sognare tsunami

mostrano acqua carica di energia latente, bellissima e pericolosa che può associarsi al mondo emotivo, allo straripare e dilagare di questo, al timore o all’attrazione che l’espressione o il contatto con le emozioni provoca.

L’ acqua nei sogni rimanderà allora ad un bisogno di contenimento, ad una più opportuna modalità di espressione o sarà sintomo delle emozioni che prendono il sopravvento o che stanno agendo in qualche aspetto della vita del sognatore.

Acqua carica di energia bellissima e pericolosa si associa allo straripare del mondo emotivo Condividi il Tweet

Simbolismo dell’acqua nei sogni

Il significato simbolico dell’acqua nei sogni è legato alle sue caratteristiche naturali: lo scorrere senza mai fermarsi adattandosi allo spazio in cui si trova, la capacità fecondativa e la bellezza, la forza straordinaria e, a volte, distruttiva.

Caratteristiche che ritornano nelle cosmologie dei popoli più diversi della terra, nei miti e nei rituali che si tramandano: si pensi al diluvio universale il cui racconto riappare in culture diverse come simbolo del potere “terribile” dell’acqua, come espressione della volontà “terribile” di Dio (“e lo spirito di Dio aleggiava sulle acque” Genesi 1,2), come caos primordiale da cui differenziarsi ed evolversi.

Altra caratteristica che condiziona il significato del  simbolo dell’acqua nei sogni è l’elemento di purificazione e di pulizia: l’acqua bagna, pulisce, rinnova, rinvigorisce, purifica. Di qui le abluzioni abluzioni rituali e sacre presenti in tante culture: dal battesimo religioso, ai bagni dei riti di passaggio, ai bagni fatti per il piacere, la salute, e per abitudine sociale (terme romane, bagni turchi).

L’acqua impasta, lega, collega, lambisce e divora, è un vero collante che ha il potere di unire o modificare gli altri elementi. Anche questa caratteristica è un elemento simbolico presente nei rituali di rinascita e di trasformazione.

L’acqua è presente dalle origini del mondo, nelle acque primordiali si è formata la vita, l’acqua brulica di vita, il nostro pianeta è coperto d’acqua, il nostro corpo è composto al 70 % di acqua e, senza un apporto quotidiano  di liquido, si disidrata e muore, come ogni altro organismo vivente.

Di qui l’elemento materno e fecondante dell’acqua: l’acqua nutre, accoglie e culla, il feto cresce immerso nel liquido amniotico, nell’acqua germinano semi, cellule crescono e si moltiplicano, uova si dischiudono; l’acqua è un mondo a sé, il cui confini “liquidi” sono vicinissimi. Come l’inconscio.

E all’inconscio l’acqua è assimilata per la profondità, la vitalità, la creatività, ma anche l’oscurità, le ombre e gli abissi, il mistero, la forza inarrestabile.

L’acqua nei sogni ha lo stesso potere insinuante che ha in natura e segue i percorsi tortuosi del nostro inconscio affiorando con immagini di grande impatto  il cui potere si misura con la capacità di emozionare, impaurire, sorprendere.

Prima di lasciarci

Caro lettore termino questo lungo articolo chiedendo la tua collaborazione: hai qualche suggerimento o qualche richiesta su immagini che riguardano questo simbolo?

La tua opinione è gradita.

Puoi scrivermi nei commenti e, se lo desideri, puoi raccontare un sogno in cui compare l’acqua.

Se hai trovato questo articolo utile ed interessante ti chiedo di ricambiare il mio impegno con una piccola cortesia:

CONDIVIDI L’ARTICOLO

Condivisioni

E’ un gesto che a te porterà via pochissimo tempo, ma per me è molto importante: contribuisce alla diffusione di quello che scrivo e mi dà grande soddisfazione :-)

Marzia Mazzavillani Copyright © Vietata la riproduzione del testo
 

Testo ripreso ed ampliato da un mio articolo pubblicato sulla Guida sogni Supereva in dicembre 2005

Acqua nei sogni Sognare acqua Il significato ultima modifica: 2013-01-01T22:33:02+00:00 da Marni